Porsilis Glasser iniett. 1 flacone in pet 50 ml (25 dosi)

24 novembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Porsilis Glasser

Porsilis Glasser iniett. 1 flacone in pet 50 ml (25 dosi)



TITOLARE:

Intervet International B.V.

CONCESSIONARIO:

MSD Animal Health S.r.l.

MARCHIO

Porsilis Glasser

CONFEZIONE

iniett. 1 flacone in pet 50 ml (25 dosi)

FORMA FARMACEUTICA
fiala iniettabile

PRINCIPIO ATTIVO
vaccino malattia di Glässer per il suino inattivato

GRUPPO TERAPEUTICO
Vaccini

RICETTA
ricetta medica in triplice copia non ripetibile

SCADENZA
24 mesi

PREZZO
80,00 €

INDICAZIONI

A cosa serve Porsilis Glasser iniett. 1 flacone in pet 50 ml (25 dosi)

Per suini e scrofe. Immunizzazione attiva dei suini per ridurre le lesioni tipiche della Malattia di Glässer causata da Haemophilus parasuis sierotipo 5. Insorgenza dell'immunità: 2 settimane dopo la fine della vaccinazione. Durata dell'immunità: 14 settimane dopo la seconda vaccinazione. Immunizzazione passiva della progenie di scrofe e scrofette vaccinate per ridurre l'infezione, la mortalità, i segni clinici e le lesioni tipici della Malattia di Glässer causata da Haemophilus parasuis sierotipo 5, e per ridurre i segni clinici e la mortalità causati da Haemophilus parasuis sierotipo 4. Insorgenza dell'immunità: alla nascita, dopo una sufficiente assunzione di colostro. E' stata dimostrata una durata dell'immunità di 4 settimane verso il sierotipo 4 e di 6 settimane verso il sierotipo 5.

MODO D'USO

Come si usa Porsilis Glasser iniett. 1 flacone in pet 50 ml (25 dosi)

Somministrare 2 ml (una dose) di vaccino per via intramuscolare nel collo del suino. Vaccinare 2 volte i suini di almeno 5 settimane di età ad un intervallo di due settimane. Vaccinare le scrofe 6-8 settimane prima della data stimata del parto con un secondo richiamo dopo 4 settimane. Nelle scrofe già vaccinate durante la precedente gravidanza è prevista una singola vaccinazione, da 2 a 4 settimane prima del parto. Il vaccino è utile quando animali privi o con bassi livelli di anticorpi contro H. parasuis sierotipo 5vengonoposti a contatto con suini provenienti o già situati in un ambiente con un'alta prevalenza di Malattia di Glässer, o quando suinetti nati da scrofe prive o con bassi livelli di anticorpi vengono allevati in tali ambienti. Non è stato dimostrato che la vaccinazione delle scrofe con livelli da medi ad alti di anticorpi fornisca un'addizionale protezione alla progenie. Il controllo della Malattia di Glässer dipende anche dalle modalità di gestione e dalla riduzione dello stress. E' stato dimostrato che gli anticorpi contro H. parasuis sierotipo 5 forniscono protezione crociata verso H. parasuis sierotipo 4. Lasciare che il vaccino raggiunga la temperatura ambiente. Agitare bene prima dell'uso.



Data ultimo aggiornamento scheda: 03/02/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
A spasso con il cane: giocare con la palla
20 settembre 2020
Notizie e aggiornamenti
A spasso con il cane: giocare con la palla
Il cucciolo non è un giocattolo
25 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Il cucciolo non è un giocattolo
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa