Revozyn RTU 400 mg/ml flacone da 50 ml

02 dicembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Revozyn RTU

Revozyn RTU 400 mg/ml flacone da 50 ml



TITOLARE:

Eurovet Animal Health B.V

CONCESSIONARIO:

Dechra Veterinary Products S.r.l.

MARCHIO

Revozyn RTU

CONFEZIONE

400 mg/ml flacone da 50 ml

FORMA FARMACEUTICA
sospensione

PRINCIPIO ATTIVO
penetacillina iodidrato

GRUPPO TERAPEUTICO
Antibiotici

RICETTA
ricetta medica in triplice copia non ripetibile

SCADENZA
24 mesi

PREZZO
36,00 €

INDICAZIONI

A cosa serve Revozyn RTU 400 mg/ml flacone da 50 ml

trattamento della mastite clinica e subclinica nelle vacche in lattazione causata da stafilococchi e streptococchi, sensibili alla penicillina.

MODO D'USO

Come si usa Revozyn RTU 400 mg/ml flacone da 50 ml

agitare bene prima dell'uso. Somministrare solo per via intramuscolare, preferibilmente nel collo. Somministrare alternativamente sul lato sinistro e sul lato destro. 10-15 mg di penetamato iodidrato per kg di peso corporeo al giorno, una volta algiorno per 3 giorni consecutivi, corrispondenti a 2,5-3,75 ml di prodotto per 100 kg di peso corporeo al giorno, una volta al giorno per 3 giorni consecutivi. Per garantire il dosaggio corretto, determinare il peso corporeo con la massimaprecisione possibile per evitare il sotto dosaggio.

AVVERTENZE

precauzioni speciali per l'impiego negli animali: l'uso del medicinale veterinario deve basarsi su test di sensibilità dei batteri isolati dall'animale. Ove ciò non fosse possibile, la terapia deve basarsi sui dati epidemiologici locali (a livello regionale o di allevamento) sulla sensibilità dei batteri bersaglio. Nell'uso del prodotto tenere conto delle linee di condotta antimicrobiche ufficiali, nazionali e locali. L'uso del prodotto in modo non conforme alle istruzioni fornite in questo foglietto può aumentare la prevalenza dei batteri resistenti alla benzil penicillina e ridurre l'efficacia del trattamento con altri betalattamici, a causa della possibile resistenza crociata. Deve essere evitata l'alimentazione dei vitelli con latte contenente residui di penicillina in quanto potrebbe selezionare batteri resistenti agli antimicrobici (es. ESBL) nell'intestino dei vitelli.



Data ultimo aggiornamento scheda: 10/11/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa