Ringer Lattato ev 5 sacche pvc da 2000 ml

30 novembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Ringer Lattato

Ringer Lattato ev 5 sacche pvc da 2000 ml



TITOLARE:

Salf S.p.A. Laboratorio Farmacologico

MARCHIO

Ringer Lattato

CONFEZIONE

ev 5 sacche pvc da 2000 ml

FORMA FARMACEUTICA
fiala iniettabile

ALTRE CONFEZIONI DI RINGER LATTATO DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
acido lattico + sodio idrossido + sodio cloruro + potassio cloruro + calcio cloruro

GRUPPO TERAPEUTICO
Soluzioni endovena elettrolitiche

RICETTA
medicinale non soggetto a prescrizione medica

SCADENZA
24 mesi

PREZZO
DISCR.

INDICAZIONI

A cosa serve Ringer Lattato ev 5 sacche pvc da 2000 ml

reidratante nella terapia sostitutiva parenterale delle perdite di fluidi extracellulari ed elettroliti; alcalinizzante quando è necessario correggere stati acidosici lievi o moderati.

MODO D'USO

Come si usa Ringer Lattato ev 5 sacche pvc da 2000 ml

somministrare il prodotto per via parenterale: endovenosa, somministrare a funzione renale integra e ad una velocità di perfusione non superiore a 0,5 mEq potassio/Kg peso corporeo/ora; sottocutanea; endoperitoneale.
Bovini, equini: 15 ml/kg; cani e gatti: 20 – 30 ml/kg. La dose può essere variata a giudizio del medico veterinario.

AVVERTENZE

evitare le dosi eccessive. Usare subito dopo l'apertura del contenitore. La soluzione deve essere limpida, incolore e priva di particelle visibili.
Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: prima di somministrare la soluzione è necessario esaminare con attenzione i dati clinici e biologici dell'animale Il monitoraggio dei livelli sierici di elettroliti è obbligatorio nei casi di squilibri elettrolitici, quali disidratazione ipertonica o ipotonica, o nel caso di aumento di un singolo elettrolita (ad es., iperkaliemia, ipercloremia). La soluzione contiene potassio, pertanto deve essere usata con prudenza in caso di grave compromissione renale, iperkaliemia grave e ritenzione di potassio. Un volume eccessivo di soluzione di Ringer lattato può dare origine ad edema polmonare, qualora la velocità di infusione superi il volume che può essere escreto per via renale. Il trattamento con questo medicinale veterinario deve essere accompagnato da un monitoraggio supplementare dell'equilibrio acido base e delle condizioni cliniche dell'animale. Usare subito dopo l'apertura del contenitore. La soluzione deve essere limpida, incolore e priva di particelle visibili. Serve per una sola ed ininterrotta somministrazione e l'eventuale residuo non può essere utilizzato. Viene consigliata una “Somministrazione in vene di grosso calibro a velocità perfusionale controllata”. Questo medicinale veterinario deve essere usato con cautela in caso di insufficienza cardiaca congestizia, insufficienza renale grave e trattamento con corticosteroidi e loro derivati.L'infusione di questa soluzione contenente ioni lattato può causare alcalosi metabolica. Negli animali affetti da disturbi della funzione epatica, la soluzione può causare acidosi in quanto la degradazione del lattato in bicarbonato richiede un metabolismo epatico inalterato.



Data ultimo aggiornamento scheda: 03/11/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa