Sulfaprim im ev 250 ml

29 gennaio 2020

Prodotti veterinari - Scheda Sulfaprim

Sulfaprim im ev 250 ml




TITOLARE:

Fatro Industria Farmaceutica Veterinaria S.p.A.

CONCESSIONARIO:

A.T.I. Azienda Terapeutica Veterinaria S.r.l.

MARCHIO

Sulfaprim

CONFEZIONE

im ev 250 ml

FORMA FARMACEUTICA
flaconi iniettabili

PRINCIPIO ATTIVO
sulfadimetoxina + trimetoprim

GRUPPO TERAPEUTICO
Sulfamidici

RICETTA
ricetta medica in triplice copia non ripetibile

SCADENZA
60 mesi

PREZZO
34,00 €

INDICAZIONI

A cosa serve Sulfaprim im ev 250 ml

Polmoniti, broncopolmoniti, bronchiti, enteriti, gastroenteriti, peritoniti, metriti, mastiti, colibacillosi, adenite equina, setticemie, flemmoni, ascessi, ferite, trattamenti pre e post-operatori.
In generale, nel trattamento di tutte le infezioni causate da germi Gram-positivi e Gram-negativi sensibili all'associazione sulfamidico trimethoprim.

MODO D'USO

Come si usa Sulfaprim im ev 250 ml

Somministrare per via intramuscolare o endovenosa (lenta) alla posologia di 24-48 mg dell'associazione sulfadimetossina sodica + trimethoprim/kg p.v./giorno per 3 giorni. Al fine di evitare eventuali reazioni anafilattiche in caso di somministrazione endovenosa, il prodotto dovrebbe essere scaldato fino a temperatura corporea e iniettato lentamente. Bovini adulti: 10 ml di prodotto/100 kg p.v./giorno (pari a 20 mg sulfadimetossina sodica + 4 mg trimethoprim/kg p.v./giorno). Giovani bovini, equini, suini: 10-20 ml di prodotto/100 kg p.v./giorno (pari a 20-40 mg sulfadimetossina sodica + 4-8 mg trimethoprim/kg p.v./giorno). Cani e gatti: 1-2 ml di prodotto/10 kg p.v./giorno (pari a 20-40 mg sulfadimetossina sodica + 4-8 mg trimethoprim/kg p.v./giorno).



Data ultimo aggiornamento scheda: 04/11/2019

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico






Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube