Tralieve 50 mg/ml soluzione iniettabile per cani 1 flaconcino da 10 ml

24 novembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Tralieve

Tralieve 50 mg/ml soluzione iniettabile per cani 1 flaconcino da 10 ml



TITOLARE:

Le Vet Beheer B.V.

CONCESSIONARIO:

Dechra Veterinary Products S.r.l.

MARCHIO

Tralieve

CONFEZIONE

50 mg/ml soluzione iniettabile per cani 1 flaconcino da 10 ml

FORMA FARMACEUTICA
soluzione (uso interno)

ALTRE CONFEZIONI DI TRALIEVE DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
tramadolo cloridrato

GRUPPO TERAPEUTICO
Analgesici oppioidi

RICETTA
ricetta medica in copia unica non ripetibile

SCADENZA
30 mesi

PREZZO
11,07 €

INDICAZIONI

A cosa serve Tralieve 50 mg/ml soluzione iniettabile per cani 1 flaconcino da 10 ml

riduzione del dolore postoperatorio lieve.

MODO D'USO

Come si usa Tralieve 50 mg/ml soluzione iniettabile per cani 1 flaconcino da 10 ml

per l'iniezione intramuscolare o endovenosa: 2-4 mg di tramadolo cloridrato per kg di peso corporeo, corrispondenti a 0,04-0,08 ml di prodotto per kg di peso corporeo. Possono essere somministrate dosi ripetute ogni 6-8 ore (3-4 volte al giorno). La massima dose giornaliera raccomandata è di 16 mg/kg. La somministrazione endovenosa deve essere effettuata molto lentamente. Poiché la risposta individuale al tramadolo è variabile e in parte dipendente dalla posologia, dall'età del paziente, da differenze individuali in termini di sensibilità al dolore e dalle condizioni generali, occorre determinare il regime posologico individuale ottimale nell'ambito degli intervalli di dose e di ritrattamento sopra descritti. Qualora il prodotto non consenta di ottenere un'analgesia adeguata entro 30 minuti dalla somministrazione o per la durata dell'intervallo di ritrattamento previsto, occorre usare un analgesico alternativo idoneo.

AVVERTENZE

l'effetto analgesico del tramadolo cloridrato può essere variabile. Si ritiene che ciò sia dovuto a differenze individuali nella conversione metabolica del farmaco al metabolita primario attivo O-desmetiltramadolo. In alcuni cani (non rispondenti) può conseguirne un mancato effetto analgesico del medicinale. I cani devono quindi essere monitorati regolarmente per garantire una sufficiente efficacia. Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: Usare con cautela nei cani con compromissione renale o epatica. Nei cani con compromissione epatica, la conversione metabolica del tramadolo ai metaboliti attivi può essere ridotta, e questo può ridurre l'efficacia del medicinale. Uno dei metaboliti attivi del tramadolo è escreto per via renale e quindi può essere necessario modificare il regime posologico nei cani con compromissione renale. Monitorare la funzione renale ed epatica durante l'uso del medicinale.



Data ultimo aggiornamento scheda: 03/11/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
A spasso con il cane: giocare con la palla
20 settembre 2020
Notizie e aggiornamenti
A spasso con il cane: giocare con la palla
Il cucciolo non è un giocattolo
25 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Il cucciolo non è un giocattolo
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa