Vetil im soluzione 250 ml

27 novembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Vetil

Vetil im soluzione 250 ml



TITOLARE:

A.T.I. Azienda Terapeutica Veterinaria S.r.l.

MARCHIO

Vetil

CONFEZIONE

im soluzione 250 ml

FORMA FARMACEUTICA
flaconi iniettabili

PRINCIPIO ATTIVO
tilosina per uso veterinario

GRUPPO TERAPEUTICO
Antibiotici

RICETTA
ricetta medica in triplice copia non ripetibile

PREZZO
59,00 €

INDICAZIONI

A cosa serve Vetil im soluzione 250 ml

VETIL è indicato in bovini, suini e cani per il trattamento delle infezioni sostenute da microrganismi sensibili alla tilosina, in particolare micoplasmi (PPLO), batteri Gram-positivi (tra cui Arcanobacterium pyogenes, Bacillus spp, Clostridium spp., Corynebacterium spp., Erysipelothrix spp. Mycobacterium spp., Staphylococcus spp., Streptococcus spp.), alcuni Gram-negativi (tra cui Bordetella bronchiseptica, Brucella spp., Chlamydia spp., Fusobacterium necrophorum, Haemophilus spp., Pasteurella spp., Vibrio coli), rickettsie e spirochete (Brachyspira hyodysenteriae, Leptospira spp.).
In particolare per il trattamento di: broncopolmonite enzootica dei suini, artriti da micoplasmi, mastiti acute da microrganismi Gram-positivi, infezioni podali, mal rossino, leptospirosi. Inoltre è indicato nelle infezioni batteriche secondarie a malattie virali, nelle infezioni chirurgiche post-operatorie, nelle metriti, nelle piodermiti e nella terapia di supporto dell'enterite necrotica superficiale.

MODO D'USO

Come si usa Vetil im soluzione 250 ml

Somministrare Vetil alla dose di 4 -10 mg/kg p.v. di tilosina una volta al dì per 3-5 giorni o fino alla completa remissione dei sintomi. Bovini: 1 ml/20-50 kg p.v./giorno. Suini: 1 ml/20-50 kg p.v./giorno. Cani: 0,5 ml/10-20 kg p.v./giorno. La posologia in rapporto al kg di peso vivo è in relazione alla gravità della sindrome morbosa ed al microrganismo patogeno responsabile. Per assicurare il dosaggio corretto, il peso corporeo dell'animale dovrebbe essere determinato il più accuratamente possibile al fine di evitare il sottodosaggio. Nei suini non somministrare più di 5 ml per sito di iniezione.



Data ultimo aggiornamento scheda: 07/09/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa