Witness Dirofilaria 10 test

29 novembre 2020
Prodotti veterinari - Scheda Witness Dirofilaria

Witness Dirofilaria 10 test



TITOLARE:

Zoetis Italia S.r.l.

MARCHIO

Witness Dirofilaria

CONFEZIONE

10 test

PREZZO
-------- €

INDICAZIONI

A cosa serve Witness Dirofilaria 10 test

test per l'individuazione dell'antigene solubile di Dirofilaria immitis, particolarmente raccomandato quando la storia cliica e/o segni clinici evocano un sospetto di dirofilariosi o quando è necessario effettuare una rapida verifica dello stato di infezioone in corso. Le performance del test sono indipendenti dal numero di microfilarie circolanti ed il test può essere tranquillamente utilizzato per evidenziare uno stato di infezione occulta. Una accurata diagnosi di dirofilariosi in un cane e gatto infestato permetterà di eseguire un appropriato trattamento terapeutico prima che intervengano gravi problemi cardiovascolari. Tutti i cani non infestati dovrebbero essere protetti dall'infezione attraverso un appropriato trattamento profilattico.

MODO D'USO

Come si usa Witness Dirofilaria 10 test

importante: lasciar cadere le gocce di campione e di soluzione tampone sulla membrana attraverso la finestra campione. Non toccare la membrana né con il puntale di pipetta del campione né con la soluzione tampone.
Aprire il sacchetto contenente la piastrina test e riporla su una superficie orizzontale da mantenere per tutta la durata del test. Prelevare il campione con il puntale di pipetta fornito e ripartire una goccia di campione all'interno della finestra campione. Assicurarsi che il campione sia realmente penetrato nella membrana. Rimuovere il tappo dal flacone di soluzione tampone, e mantenendolo verticalmente, aggiungere tre gocce di soluzione tampone all'interno della finestra campione (1). Lasciare la piastrina test su una superficie piana durante la migrazione del complesso campione-reagente verso la finestra di lettura. Dopo 10 minuti osservare la presenza o assenza della banda di colore rosa/viola presente nella finestra di lettura (2) e nella finestra di controllo (3). I risultati del campione vanno letti nella finestra (2). La presenza della banda di controllo deve essere letta nella finestra (3).
Note : il test può dirsi completo e può essere letto prima dei 10 minuti se le due bande rosa/viola sono chiaramente visibili in entrambe le finestre (2) e (3). La presenza di una banda rosa/viola posta solo all'interno della finestra (3) prima dei 10 minuti non significa che il test sia completo. La banda di colore rosa/viola nella finestra (2) può svilupparsi più lentamente della banda di controllo rosa/viola posta nella finestra (3).
Test valido : il test è valido se una banda di colore rosa/viola è presente all'interno della finestra di controllo (3). Interpretazione: nessuna banda presente all'interno della finestra di lettura (2), con una banda di colore rosa/viola presente all'interno della finestra di controllo (3) : il campione è negativo per gli antigeni di Dirofilaria immitis; presenza di una banda posta all'interno della finestra di lettura (2), con una banda di colore rosa/viola posta all'interno della finestra di controllo (3) : il campione è positivo per gli antigeni di Dirofilaria immitis.Note: assenza della banda di colore rosa/viola posta nella finestra di controllo (3) : test non valido. Il risultato del test deve essere sempre considerato dal veterinario come un supporto diagnostico nell'ambito di un più ampio contesto di informazioni cliniche attuali e antecedenti disponibili sull'animale testato. I gatti testati negativi alla ricerca antigene di Dirofilaria possono essere testati quale controllo con altri tests, incluso quello per la ricerca di anticorpi.

AVVERTENZE

il test può essere effetuato su campioni di siero, plasma o sangue intero con anticoagulante (EDTA o eparina). Il campione dovrebbe essere sempre prelevato con una siringa sterile. L'eventuale emolisi del campione non interferisce in modo significativo con il risultato del test, tuttavia un campione fortemente emolizzato può (per la presenza di emoglobina) parzialmente oscurare la presenza della banda rosa prodotta da un campione debolmente positivo. E' preferibile testare il campione immediatamente dopo il prelievo e comunque mai dopo 4 ore dal prelievo se mantenuto a temperatura ambiente. Il campione può essere testato sino a due giorni (48 ore) dal prelievo se refrigerato (+2°C e 8°C). Per una conservazione prolungata (siero o plasma solamente) il campione dovrà essere congelato a -20°C. Non utilizzare i componenti del kit dopo la data di scadenza. Evitare di toccare o danneggiare la membrana di reazione, e le finestre del campione (1), e di lettura (2), (3). Utilizzare il test su una superficie piana ed orizzontale mentre si effettua il test. Utilizzare un puntale di pipetta diverso per ogni singolo campione. Tenere la pipetta e il flacone di soluzione tampone verticalmente rispettivamente mentre si dispensa il campione e la soluzione tampone. Manipolare reagente e campioni como materiale pericoloso di origine biologica. Esclusivamente per uso veterinario.



Data ultimo aggiornamento scheda: 03/11/2020

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico




Tags:
Ultimi articoli
A spasso con il cane: giocare con la palla
20 settembre 2020
Notizie e aggiornamenti
A spasso con il cane: giocare con la palla
Il cucciolo non è un giocattolo
25 dicembre 2019
Notizie e aggiornamenti
Il cucciolo non è un giocattolo
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa