Sificrom

21 febbraio 2020

Sificrom




Sificrom è un farmaco a base di sodio cromoglicato, appartenente al gruppo terapeutico Antiallergici. E' commercializzato in Italia da SIFI S.p.A..


Confezioni e formulazioni di Sificrom (sodio cromoglicato) disponibili e foglietto illustrativo


Seleziona una delle seguenti confezioni di Sificrom (sodio cromoglicato) per accedere alla scheda relativa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):


A cosa serve Sificrom (sodio cromoglicato) e perchè si usa


Prevenzione e trattamento di forme allergiche oculari quali congiuntivite allergica e cheratocongiuntivite primaverile.



Come usare Sificrom (sodio cromoglicato): posologia, dosi e modo d'uso


Una o due gocce quattro volte al dì da instillare nel fornice congiuntivale prima e durante l'esposizione allo stimolo allergico; il trattamento può protrarsi fino alla remissione della sintomatologia allergica.



Controindicazioni: quando non dev'essere usato Sificrom (sodio cromoglicato)


Ipersensibilità accertata ai componenti farmacologici.



Sificrom (sodio cromoglicato) può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


La somministrazione durante il primo trimestre di gravidanza deve essere limitata ai casi di effettiva necessità e comunque sotto il diretto controllo del Medico.



Quali sono gli effetti collaterali di Sificrom (sodio cromoglicato)


L'instillazione del collirio può talvolta provocare bruciore momentaneo.



Sificrom (sodio cromoglicato) è utilizzato per la cura delle seguenti patologie:



Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico


Farmaci:


Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube