Stugeron

18 gennaio 2021

Stugeron


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Stugeron (cinnarizina)


Stugeron è un farmaco a base di cinnarizina, appartenente al gruppo terapeutico Antiemetici. E' commercializzato in Italia da Janssen-Cilag S.p.A.

Confezioni e formulazioni di Stugeron disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Stugeron disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Stugeron e perchè si usa


Turbe dell'irrorazione cerebrale, in particolare da arteriosclerosi.

Alterazioni dell'equilibrio, di origine centrale e periferica.

Terapia delle vasculopatie periferiche.

Indicazioni: come usare Stugeron, posologia, dosi e modo d'uso


Turbe dell'irrorazione cerebrale

Compresse: 1 compressa tre volte al giorno

Capsule rigide: 1 capsula al giorno

Gocce orali, sospensione: 8 gocce (24 mg) tre volte al giorno

Turbe della circolazione periferica

Compresse: 2-3 compresse tre volte al giorno

Capsule rigide: 2-3 capsule al giorno

Gocce orali, sospensione: 16-25 gocce (48-75 mg) tre volte al giorno.

La dose massima giornaliera raccomandata non deve superare 225 mg

Alterazioni dell'equilibrio

Compresse: 1 compressa tre volte al giorno

Capsule rigide: 1 capsula al giorno

Gocce orali, sospensione: 8 gocce (24 mg) tre volte al giorno

Cinetosi: 8 gocce (24 mg) da assumere almeno mezz'ora prima di intraprendere il viaggio e da ripetere ogni 6 ore.

STUGERON va assunto preferibilmente dopo i pasti.

Si raccomanda di non superare le dosi consigliate.

Dal momento che l'effetto di STUGERON sulle vertigini è dose-dipendente, il dosaggio dovrebbe essere aumentato gradualmente.

Terapia di mantenimento

Un miglioramento sintomatico può sopravvenire rapidamente. Può tuttavia essere necessario un trattamento di mantenimento al fine di ottenere risultati durevoli nel tempo. Essendo ben tollerato, alle dosi terapeutiche STUGERON si adatta anche ad una terapia di mantenimento. Nel trattamento dei pazienti anziani la posologia deve essere attentamente stabilita dal medico che dovrà valutare una eventuale riduzione dei dosaggi sopraindicati.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Stugeron


Ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Ictus cerebrale in fase acuta.

Stugeron può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Gravidanza

Sebbene gli studi sull'animale non abbiano rivelato effetti teratogeni, come con tutti i farmaci, STUGERON dovrebbe essere utilizzato in gravidanza solo se i benefici terapeutici giustificano i potenziali rischi per il feto.

Allattamento

Poichè non ci sono dati relativi all'escrezione di STUGERON nel latte materno, se ne sconsiglia l'assunzione durante l'allattamento.


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa