Tilarin

21 gennaio 2021

Tilarin


Condividi su FacebookCondividi su LinkedInCondividi su Twitter


Cos'è Tilarin (nedocromil sale sodico)


Tilarin è un farmaco a base di nedocromil sale sodico, appartenente al gruppo terapeutico Antiallergici. E' commercializzato in Italia da Sanofi S.r.l.

Confezioni e formulazioni di Tilarin disponibili in commercio


Selezionare una delle seguenti confezioni di Tilarin disponibili in commercio per accedere alla scheda completa, visualizzare il prezzo e scaricare il foglietto illustrativo (bugiardino):

A cosa serve Tilarin e perchè si usa


Profilassi e trattamento delle riniti allergiche.

Indicazioni: come usare Tilarin, posologia, dosi e modo d'uso


Adulti e bambini: uno spruzzo per narice 2-4 volte al giorno.

Il Tilarin va usato con regolarità per ottenere il miglior controllo dei sintomi. La maggioranza dei pazienti che rispondono alla terapia con Tilarin noterà un beneficio fin dalle prime 48 ore dall'uso; tuttavia in alcuni soggetti (meno del 10% dei casi studiati) può essere necessario attendere fino a 7 giorni per un pieno controllo della sintomatologia. La durata del trattamento non deve superare le otto settimane.

Controindicazioni: quando non dev'essere usato Tilarin


Tilarin spray nasale è controindicato in pazienti con ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Tilarin può essere usato durante la gravidanza e l'allattamento?


Studi nell'animale, in gravidanza e durante l'allattamento, non hanno rivelato effetti dannosi con sodio nedocromile. Tuttavia, come per tutti i farmaci si consiglia di porre cautela durante la gravidanza (particolarmente nel primo trimestre) e durante l'allattamento.

Sulla base di studi nell'animale e delle caratteristiche chimico-fisiche del sodio nedocromile, si considera che solo quantità minime passino nel latte materno umano. Non vi sono dati che suggeriscano che l'uso di sodio nedocromile da parte di donne che allattino possa avere effetti negativi sul bambino.

Quali sono gli effetti indesiderati di Tilarin


La seguente scala di frequenza è stata utilizzata, quando applicabile:

Molto comune (≥1/10), comune (≥1/100, <1/10), non comune (≥1/1000, <1/100), raro (≥1/10000, <1/1000), molto raro (<1/10000), non nota (la frequenza non può essere definita sulla base dei dati disponibili).

In studi clinici condotti su pazienti in trattamento con sodio nedocromile 1% soluzione nasale sono stati riportati i seguenti effetti indesiderati con le rispettive frequenze:

Patologie respiratorie, toraciche e mediastiniche

Comune: bruciore al naso, irritazione nasale,

Non comune: dolore pungente al naso, indolenzimento nasale

Patologie del sistema nervoso

Comune: disgeusia

Segnalazione delle reazioni avverse sospette

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo: www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.

Patologie correlate:


Nota: Nel contenuto della scheda possono essere presenti dei riferimenti a paragrafi non riportati.

Fonte: CODIFA - L'informatore farmaceutico

Tags:

Farmaci:
Ultimi articoli
Seguici su:

Seguici su FacebookSeguici su Youtube
Farmacista33Doctor33Odontoiatria33Codifa