L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

25/10/2006 23:14:53

-PESO ALL'ATEZZA DEL FEGATO!

Dopo anni di malessere vorrei finalmente capire cosa mi succede.
Ormai da molto tempo,circa 15 anni vivo con un continuo fastidio all'alteza del fegato,un senso di gonfiore e peso come se avessi in quel punto un sasso...questo in ogni momento della giornata e mi sento molto debole,affaticata.
Da qui però due o tre volte al giorno ho un peggioramento,il senso di peso aumenta,come se facesse scendere tutto verso il basso...anche il cuore! seguono alcune extrasistole(numerose nella giornata) ed una sensazione di fatica a respirare.restando seduta peggiora,ma se mi alzo mi sento molto debole e avverto come se dovessi svenire da un momento all'atro. La notte non migliora,anzi dopo circa quattro ore di sonno mi sveglio con tachicardia e senso di fatica a respirare. Questo tutti i giorni e tutte le notti da circa 15 anni! Una volta al mese le cose peggiorano.
da un momento all'altro sento fatica a respirare anche se fino a poco tempo prima stavo quasi bene,mi ritrovo a fare respiri profondissimi,come se l'aria non arrivasse,il cuore batte velocissimo,divento pallidissima e molto debole.Dopo alcuni minuti passa.
Sono stata da un sacco di medici,gli esami sono tutti perfetti,compreso ECG, ecocardiogramma e holter.(veramente è risultato un leggero soffio al cuore e prolasso della valvola mitralica,ma il cardiologo mi ha assicurato che non causano sintomi di questo genere)
Cosa può causare tutto questo? come faccio a trovarne la causa?
Devo risolverlo perchè io da anni non vivo più un solo minuto da sola,e non ne posso più di sentirmi dire che sono ansiosa! Non credo che l' Ansia possa tormentare giorno e notte ogni singolo minuto della vita di una persona!
Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del28/10/2006

Esegua, se non ancora fatto, un'ecografia epato-biliare ed una gastroscopia (macro-microlitiasi biliare, ernia jatale)

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Risposta del28/10/2006

Inoltre colonscopia (diverticolosi del colon)

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra