L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Scheletro e Articolazioni

27/09/2007 08:18:33

A titolo informativo

Sono un uomo di 36 anni a causa di un incidente ho riportato una frattura di femore trattata con fissatore esterno ke mi è stato applicato in secondo intervento dopo il primo dove mi era stato applicato un chiodo endomidollare, adesso il fissatore esterno lo porto da circa 8 mesi, la mia domanda è questa: da circa 40 giorni soffro di bruciore nella zona delle fiches in particolar modo di notte quando sono a letto e ovviamente con la gamba a riposo, qualcuno mi ha detto ke ormai trascorsi 8 mesi è il tessuto ke non tollera più il corpo estraneo, secondo il suo parere può essere una cosa normale? infine la informo ke il fissatore mi verrà tolto tra circa 15/20 gg. attendendo una sua risposta le porgo i più cordiali saluti.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del01/10/2007

Se le fiches sono medicate e coperte a regola d'arte, non vi sono problemi ad attendere ancora 15 giorni.
Assicurati che sia tutto in ordine alla prossima medicazione.
Salve

Dott. Pasquale Prisco
Specialista in Ortopedia e traumatologia
TORRE ANNUNZIATA (NA)


Altre risposte di Scheletro e Articolazioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra