L'esperto risponde

Domanda di: Pelle

18/04/2008 09:31:46

Arrossamento cutaneo sotto le ascelle

Da qualche tempo ho delle chiazze pruriginose e arrossate sotto le ascelle.
Sudo moltissimo da sempre soprattutto nelle giornate umide. Sono stata curata con Gentalyn Beta, ma il disturbo è peggiorato. Ora mi limito a tenere pulita la parte con acqua tiepida e a tenerla "lubrificata " con un olio per bambini, non uso più deodoranti. La situazione è un po' migliorata. Il prurito è diminuito e l'arrossamento è meno visibile però sempre presente soprattutto a fine giornata.
Devo continuare così?
Grazie per l'aiuto e complimenti per il Vostro servizio
M.D.R.


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:

Risposta del23/04/2008

Per eseguire una terapia occorre fare una diagnosi precisa. In questo caso si puo' essere di fronte ad una dermatite allergica, batterica, fungina. Puo' essere una dermatosi superficiale o una follicolite, o un'idrosadenite. Ognuna di queste forme richiede un trattamento diverso, per cui, per non sbagliare, meglio farsi vedere. Nel frattempo sospenda l'uso dell'olio, che occlude, e vi applichi invece una soluzione antisettica (o anche solo lavaggio con sapone) e vi asperga piu' volte al giorno abbondante borotalco.

Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)



Altre risposte di Pelle


© RIPRODUZIONE RISERVATA