Arrossamento cutaneo sotto le ascelle - Pelle
L'esperto risponde

Arrossamento cutaneo sotto le ascelle




Domanda del 18 aprile 2008
Da qualche tempo ho delle chiazze pruriginose e arrossate sotto le ascelle. Sudo moltissimo da sempre soprattutto nelle giornate umide. Sono stata curata con Gentalyn Beta, ma il disturbo è peggiorato. Ora mi limito a tenere pulita la parte con acqua tiepida e a tenerla "lubrificata " con un olio per bambini, non uso più deodoranti. La situazione è un po' migliorata. Il prurito è diminuito e l'arrossamento è meno visibile però sempre presente soprattutto a fine giornata. Devo continuare così? Grazie per l'aiuto e complimenti per il Vostro servizio M.D.R.
Risposta del 23 aprile 2008
Per eseguire una terapia occorre fare una diagnosi precisa. In questo caso si puo' essere di fronte ad una dermatite allergica, batterica, fungina. Puo' essere una dermatosi superficiale o una follicolite, o un'idrosadenite. Ognuna di queste forme richiede un trattamento diverso, per cui, per non sbagliare, meglio farsi vedere. Nel frattempo sospenda l'uso dell'olio, che occlude, e vi applichi invece una soluzione antisettica (o anche solo lavaggio con sapone) e vi asperga piu' volte al giorno abbondante borotalco.

Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Pelle
Cerca nel sito


Cerca in


Ricette  |  Farmaci  |  
Potrebbe interessarti