L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Scheletro e Articolazioni

13/09/2002

Artrosi ginocchio

Salve, ho 32 anni e questa estate ho riportato l'ennesimo trauma a carico delle ginocchia, a seguito del quale provo dolore nella zona rotulea del ginocchio sx nel fare le scale, nel camminare ed anche nello stare disteso a letto. Ho gia' subito due interventi negli anni 86 (popliteo e PAPE gin. dx) e 88 (Huston e PAPI gin. sx).
A seguito di successivi traumi e conseguenti analisi ho scoperto di avere leggere lesioni meniscali ed un avanzato stato di usura della cartilagine rotulea. Dopo l'ultima RMN (agosto), mi e' stata prescritta della fisioterapia per irrobustire la muscolatura, visibilmente sottotono. Accettato il fatto che e' necessario per un corretto movimento della rotula, vorrei sapere se puo' avere un qualche beneficio sullo stato doloroso attuale, o se dovro' rassegnarmi a convivere con questo problema a meno di non affrontarlo chirurgicamente.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del20/10/2002

si è possibile stre meglio senza operarsi, ma i sacrifici sono tanti e utili sono i farmaci condroprotettori oltre al nuoto

. VINCENZO LANFRANCO ROLLO


Altre risposte di Scheletro e Articolazioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra