L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

01/06/2005 22:55:40

Asportazione di carcinoma all'uretra

Il giorno 14 maggio mio padre è stato sottoposto ad una cistoscopia,per la quale attendiamo ancora l'esito. Due giorni dopo l'intervento è stato dimesso dall'ospedale con una cura antibiotica per 4 giorni(non è poco?). a distanza di poche ore lo abbiamo nuovamente riportato in reparto dove a causa del forte bruciore che accusava e dell'impossibilità ad urinare gli è stato applicato un catettere che ha tolto dopo 10 gg, ed è stata allungata la terapia antibiotica. Ora, dopo un breve periodo in cui sembrava che le cose si fossero normalizzate, improvvisamente sono ricomparsi bruciore, meno accentuato, e impossibilità ad urinare, per cui gli è stato nuovamente applicato il catettere da tenere per altri 30 gg.
Le chiedo se questi sintomi sono normali e se la prassi seguita dai medici ( mi spiace dirlo, ma alcuni hanno dimostrato oltre che scarso tatto psicologico, anche scarsa capacità nel gestire alcune situazioni risolte brillantemente e in breve tempo dal personale infermieristico) e se l'impossibilità ad urinare possa essere provocata o peggiorata da un fattore appunto psicologico.
Le faccio presente che 4 anni fa mio padre ha subito un intervento per l'applicazione di 3 by-pass, e che dopo questa operazione a causa del diabete è costretto a fare uso di insulina.
Grazie.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del04/06/2005

Purtroppo è difficile capire dalla sua lettera tutte le problematiche che avete affrontato . Comunque ,da quello scritto , mi sembra che i colleghi urologi abbiano seguito una prassi usuale in queste circostanze. L'importante è a questo punto la diagnosi . Cordiali saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra