16/11/07  - Assunzione farmaco OMNIC - Salute maschile
L'esperto risponde

Assunzione farmaco OMNIC




Domanda del 16 novembre 2007
Buongiorno. Mi è stata prescritta una assunzione per 15 gg di Omnic 0,4 mg (una al dì) per un problema legato alla presenza di un "dente" prostatico che ostruisce in parte il collo della vescica, con conseguente problematiche nella minzione. L'assunzione di OMNIC mi provoca però un forte dilatamento dei turbinati nasali (effetto collaterale segnalato nelle controindicazioni). Soffrendo già di rinite vasomotoria, l'effetto è terribile. Volevo sapere cortesemente se altre eventuali soluzioni farmacologiche avrebbero sempre lo stesso effetto collaterale. Grazie in anticipo per la cortese risposta.
Risposta del 19 novembre 2007
Caro lettore ,
la Tamsulosina (Omnic 0.4) è un alfa litico e come tale si comporta come un modesto vasodilatatore. Se la dà questi disturbi bisogna riconsultare l'urologo e cambiare eventualmente il tipo di farmaco.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)



Il profilo di GIOVANNI BERETTA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Salute maschile



Potrebbe interessarti
Il caffè “all’italiana” protegge la prostata
Salute maschile
17 maggio 2017
News
Il caffè “all’italiana” protegge la prostata
Tumore della prostata - Cure
Salute maschile
01 marzo 2017
Analisi patologie
Tumore della prostata - Cure
Tumore della prostata - Cause
Salute maschile
01 marzo 2017
Analisi patologie
Tumore della prostata - Cause