L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

27/07/2006 20:05:01

Attacchi di panico

Gentile dottore,
soffro di attacci di panico. Ho già preso per due volte negli anni passati paroxetina. Ora lo psichiatra me l'ha prescritta di nuovo. Solo mezza pasticca al giorno da 20 mg.
Purtroppo però da qualche mese soffro anche di mal di stomaco(reflusso). Può l'antidepressivo aggravare questa condizione? Posso comunque prendere anche i farmaci per lo stomaco durante la terapia? Eppoi, anche se già l'ho preso due volte, leggendo delle dicussioni tra persone che lo hanno preso mi sono messa paura. Qualcuno dice che non riesce a toglierlo per via dei sintomi da astinenza (scosse vertigini sudorazione ecc.). Io ricordo che sentivo tipo scosse alla testa, ma che in circa una decina di giorni sparivano. Insomma sono preoccupata un pò per tutto, e non so che fare. Grazie.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del30/07/2006

la paroxetina non peggiora il reflusso e può benissimo prendere antiacidi allo stesso tempo senza problemi. i sintomi di astinenza sono sicuramente forti alla sospensione per la paroxetina, ma si concentrano soprattutto nei primi giorni. inoltre la dose che le è stata prescritta è molto bassa, quindi non dovrebbe avere problemi poi a sospenderla. io la prenderei. vada tranquilla.

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra