L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Occhio

08/04/2008 19:08:53

Barrage laser

Egregio Dottore ,

Il 3 gennaio sono stato sottoposto a barrage retinico periferico. Dopo l'intervento ho effettuato un controllo a roma dove mi hanno detto che era indispensabile effetuare una mappa retinica e attendere almeno 5 mesi dall'operazione prima di riprendere l'attivita' fisica. Tutto cio' nn coincideva con quello che mi era stato detto dal mio medico ad Aosta e quindi ho atteso la pasqua, quindi 3 mesi, per ritornare ad aosta e sottopormi al controllo. Chiedendo spiegazioni su il parere del medico romano mi sentii rispondere che la mappa retinica non esisteva come esame (per lui forse era uno scanner al fondo della retina) e che i tempi di recupero sono in media di un mese. Comunque al momento della visita mi disse che doveva intervenire ancora su due punti nell'occhio sinistro e quindi per me significa attendere ancora non so quanto per riprendere l'attivita' fisica. Ho anche un problema di corpi mobili sopratutto all-occhio sinistro, mi sembrano aumentati dopo il barrage pu; esistere correlazione??
Sono al quanto sconfortato sia dalla discordanza dei pareri medici sul mio caso sia dal fatto che il medico di Aosta sia alquanto restio a farmi capire tutto cio' che mi interessa sulla mia situazione. Ringraziandola in anticipo le volevo chiedere se mi puo' aiutare a fare chiarezza sulla situazione.

Cordiali saluti C.E.



Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del11/04/2008

Caro Signore,
la mappa retinica come termine esiste ed è ben presente nella forma mentis di un oculista .
Fino a pochi anni fa l’importanza della visualizzazione della mappa retinica contenente le informazioni sulla morfologia della regione maculare, del nervo ottico e della retina in toto era quasi interamente affidata all’esame della fluoroangiografia ed in parte alla perimetria.
Oggi ovviamente per determinate cose si predilige l'OCT.
L’OCT è una tecnica relativamente recente di diagnosi per immagini che permette l’analisi delle strutture retiniche mediante sezioni topografiche ad alta risoluzione della retina. Mentre la fluorangiografia e l’angiografia con verde di indocianina permettono di visualizzare i vasi della corioretina, l’OCT permette di visualizzare le sezioni della retina. Permette la diagnosi e il follow-up di numerose affezioni retiniche.
Le modalità di azione dell’OCT sono similari a quelle dell’esame con ultrasuoni B ma con notevoli vantaggi rispetto a questa metodica. L’esame con ultrasuoni B ha una risoluzione di circa 150 micron rispetto ai 7 micron dell’OCT. Non vi è bisogno di sonda a contatto con le strutture dell’occhio ma, utilizzando un raggio luminoso, si evita il contatto con il bulbo.
Ogni sezione ottica è ottenuta in una frazione di secondo con l’OCT. Una mappa retinica è ottenuta in pochi secondi con l’OCT.
Le tomografie ottiche della retina, sono altamente riproducibili. Dei punti di repere posti sul margine della papilla o sui vasi principali permettono di ritrovare la localizzazione esatta delle tomografie. Lo strumento è facile da adoperare e la curva di apprendimento dell’OCT è molto breve.
La sua utilità è stata dimostrata nell’analisi delle strutture retiniche in varie patologie:

Fori e pseudofori maculari;
Lesioni dell’interfaccia vitreoretinica; trazioni vitreoretiniche;
Retinoschisi foveale;
Membrane epiretiniche;
Edemi maculari di varie origini;
Distacchi sierosi ed emorragici della retina e dell’epitelio pigmentato;
Degenerazioni maculari senili e giovanili;
Retinopatia diabetica;
Epiteliopatie acute e croniche;
Neovascolarizzazioni sottoretiniche;
Neovascolarizzazioni intraretiniche e preretiniche;
Atrofia retinica;
Glaucoma e sua evoluzione.
Un caro saluto.
siravo@supereva.it
http://siravoduilio.beepworld.it


Dott. Duilio Siravo
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
PISA (PI)


Altre risposte di Occhio







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra