L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

16/02/2006 15:27:11

CELLULE EMATICHE NELL'URINA

Da esami clinici di routine sangue e urine, in queste è stata riscontrata, all'esame microscopico, la presenza di "Emazie malconservate rare". Tutto il resto nella norma (PSA 0,58 ng/ml). 30 anni fa ho avuto una calcolosi renale eespulso un calcolo. Di tanto in tanto osservo un arrossamento del glande (con lieve ingrossamento) e del meato uretrale. Tali manifestazioni scompaiono spontaneamente o dopo poche applicazioni di pomata cortisonchemicetina. Quale significato attribuire alla presenza di quelle emazie nelle urine e all'altra manifestazione di arrossamento? Grazie e cortesi saluti

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del23/02/2006

Monitorizzi la situazione . Le consiglio una ecografia delle vie uro-genitali , una valutazione colturale completa sulle urine con ricerca eventuale di cellule neoplastiche e quindi consulti un urologo. Cordiali saluti

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra