L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

09/01/2008 13:04:36

Conseguenze della candida per l'uomo

Gentile dott. Sono una ragazza di 22 anni. Ho da poco meno di un anno una storia con un ragazzo. in passato ho sofferto di Candida (per almeno due volte) che ho curato una prima volta da sola (con ovuli, lavande e antibiotici) ed una seconda volta cn questo mio partner (con lo Sporanox)..dopo la seconda cura non abbiamo avuto più problemi, ma da circa 20 giorni il mio ragazzo accusava dei dolri al testicolo sinistro. Ha fatto un'ecografia e gli è stata diagnosticata una parzaile torsione di una parte del testicolo (ci hanno detto di una sorta di appendice del testicolo) con conseguente infiammazione. Adesso il mio dubbio è questo: Può in qualche modo la candida essersi cronicizzata in lui e avergli comportato questo problema?e se è così consiglia anche a me un'ecografia pelvica per verificare delle eventuali conseguenze?...la ringrazio in anticipo della sua disponibilità.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del15/01/2008

La torsione del funicolo non è di certo legata ad infezione da candida.
La candida nell'uomo detemina un 'infiammazione con prurito intenso del glande.
Cordiali saluti
Dott. Patrizio Vicini

Dott. patrizio vicini
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
ROMA (RM)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra