L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

07/11/2005 19:55:02

Consiglio

Buonasera, le scrivo per conto di mio padre un uomo di 56 che fa il muratore. Nel mese di febbraio in seguito ad uno sforzo fisico è svenuto per circa 10 minuti. Prima di quell'episodio ogni tanto gli succedeva di avere dei piccoli capogiri ma non appena si sedeva un attimo passava tutto, il giorno in cui è svenuto accadde la stessa cosa, un capogiro solo che non si fermò lui dice perchè voleva capire cosa gli sarebbe successo ma perse i sensi, si trovava all'aperto faceva molto freddo . Dopo 10 minuti si riprese benissimo come se non fosse successo nulla.Rimase ricoverato in ospedale per 10 giorni e fece e seguenti esami: ecg:regolare esame Holter: regolare Spirometria:regolare EEG: attività nei limiti arterioangiografia,fine e modesta ateromasia degli assi carotidei alle biforcazioni senza segni di stenosi. RM encefalo e cervicale: saistema ventricolare in asse nei limiti della norma. Spazi sotto aracnoidei e cisternali regolari per forma e volume: Non sono ebidenti alterazioni patologiche del segnale proveniente dalla sostanza bianca e grigia.Riduzione della fisiologica lordosi cervicale. Canale spinale nei limiti della norma. Protusioni osteo discali di modesta entitàC5 C6 e C6 C7. In C5 C6 a sede intramidollare è presente minuta areola iperintesa nelle sequenze dipendenti dal T2, in relazione a sofferenza dello stesso il cui significato è da correlare alla storia clinico anamnestica del pazien Ora ogni tanto gli succede di avere dei capogiri deve sedersi per riprendersi durano pochissimo 10 sec gli è successo da allora altre 3 volte in quell' arco di tempo diventa bianchissimo ed ho l'impressione che dica delle cose un pò strane io credo si lasci prendere dal panico è rimasto scosso per quel che è successo .Lui è preoccupato lo vedo spesso triste potrebbe trattersi di un pò di ansia depressione mi aiuti a capire sto sempre in ansia per lui grazie tante e cordiali saluti.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del10/11/2005

Buonasera a Lei,
Non riesco a capire come una lesione intra midollare a livello cervicale C5-C6 possa essere la causa dei disturbi accusati da Suo padre.
Le consiglio di far sottoporre Suo padre a un controllo clinico presso un neurologo o un neurochirurgo per meglio definire l'interpretazione data a quella immagine di Risonanza.
Potrà essere utile eseguire un'angiografia midollare, un esame del liquor cerebrospinale.
Mi faccia sapere.

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra