ALLOSTERICO

04 marzo 2016
Lettera A

ALLOSTERICO



Definizione di ALLOSTERICO


Che si riferisce ad un enzima che si presenta contemporaneamente in due conformazioni differenti, una con elevata affinità per il substrato e elevata attività catalitica, l'altra con bassa affinità per il substrato e bassa attività catalitica. Alcune sostanze, dette regolatori, sono capaci di legarsi a siti particolari della molecola dell'enzima (siti regolatori o allosterici, diversi dai siti attivi) stabilizzandone la conformazione; se la conformazione stabilizzata è quella più attiva, il regolatore è un attivatore, se è quella inattiva è un inibitore.



Lettera A:
Vedi i termini con la Lettera A (1227)


Cerca nel sito


Cerca in


Farmaci  |  Esperto risponde  |


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Torta rustica al radicchio, noci e bresaola
Alimentazione
20 ottobre 2017
Le ricette della salute
Torta rustica al radicchio, noci e bresaola
Vivere in menopausa: al via campagna informativa
Salute femminile
19 ottobre 2017
News
Vivere in menopausa: al via campagna informativa
L'esperto risponde