09/10/14  - Bolle d'acqua sul glande - Salute maschile

09 ottobre 2014

Bolle d'acqua sul glande





Domanda del 09 ottobre 2014

Domanda: Bolle d'acqua sul glande


Domanda di Salute maschile, inviata in data 09 ottobre 2014.

Buona sera gentili medici.
Vi scrivo perché mi sono sottoposto ad un intervento di circoncisione con allungamento del frenulo circa 2 settimane fa.

Per una decina di giorni ho dovuto portare una garza davanti al pene che lo tenesse coperto, e da un paio di giorni ho iniziato a tenerlo scoperto negli slip.

Da 4/5 giorni avevo notato che si stava formando una bollicina, come pelle rialzata, nella zona intorno al meato uretrale, zona che sin da subito era stata a contatto con la garza quindi ho subito pensato fosse stato per il contatto (cui il glande non era abituato) e non ho dato peso alla cosa.

Questa mattina mi sono svegliato con un dolore molto forte: in pratica la bollicina era scoppiata e gli slip si erano attaccati al mio glande in quel punto, provocando un dolore che non vi sto a raccontare ad ogni movimento. Era rimasta una zona molto più rossa, un pelo sanguinolenta, che mi faceva male anche a metterci sopra l'acqua.

Stasera, la bolla si è riformata, ed in più sembra si stia sollevando anche la pelle di altre zone del glande.

Premesso che, essendomi circonciso, non ho rapporti da quasi un mese e che uso Betadine ogni giorno per lavarmi (la prima settimana associato a Gentalyn ), potrebbe essere questo un semplice (ma sgradevolissimo) fenomeno dovuto allo sfregamento del glande e l'inizio della cheratinizzazione, o devo assolutamente farmi controllare?

Inoltre, circa una settimana fa provai in quella zona un po'di pomata Emla per ridurre il fastidio da ipersensibilità ;, potrebbe essere una reazione alla crema?

Dato che molti medici per i consulti " telematici" tendono a liquidare il tutto con un " da qui non posso dirti nulla" ;, premetto che non voglio sapere COSA HO, ma semplicemente se sono segni che possono essere saltuariamente riscontrati in un caso come il mio.

Grazie mille, in anticipo, confidando nelle eventuali considerazioni!
Risposta del 13 ottobre 2014

Risposta di MICHELANGELO SORRENTINO


credo e spero che oramai le bollicine siano scomparse perchè sarebbero una normale conseguenza del decorso postoperatorio e dell'uso di bendaggi. Se non fossero ancora scomparse o in via di risoluzione il consiglio è di farsi controllare dal chirurgo che ha eseguito l'intervento.
Cordialmente,
dr. Michelangelo Sorrentino


Dott. Michelangelo Sorrentino
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
NAPOLI (NA)

Il profilo di MICHELANGELO SORRENTINO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute maschile



Potrebbe interessarti