Donaflor 50 mg + 30 mcg 12 compresse vaginali

Ultimo aggiornamento: 15 maggio 2018
Farmaci - Donaflor

Donaflor 50 mg + 30 mcg 12 compresse vaginali




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

Pierre Fabre Pharma S.r.l.

MARCHIO

Donaflor

CONFEZIONE

50 mg + 30 mcg 12 compresse vaginali

PRINCIPIO ATTIVO
lactobacillo acidophilus vivo liofilizzato + estriolo

FORMA FARMACEUTICA
compressa

GRUPPO TERAPEUTICO
Estrogeni + microrganismi acidofili

CLASSE
C

RICETTA
medicinale soggetto a prescrizione medica

SCADENZA
36 mesi

PREZZO
17,90 €


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Donaflor 50 mg + 30 mcg 12 compresse vaginali

  • Secrezione vaginale di origine sconosciuta (perdite vaginali) o casi di vaginosi batterica lieve o moderata, qualora l'impiego di terapia antibiotica non sia del tutto necessario.
  • Ripristino della flora vaginale (lattobacillo) dopo trattamento locale e/o sistemico con farmaci antibiotici o chemioterapici;
  • Vaginite atrofica da deficit di estrogeno in menopausa e post-menopausa, o come trattamento concomitante con la terapia sostitutiva ormonale sistemica.

Una ulteriore possibile indicazione è nel trattamento profilattico delle recidive delle infezioni da candida.




CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Donaflor 50 mg + 30 mcg 12 compresse vaginali

  • Ipersensibilità all'estriolo o ad uno qualsiasi degli eccipienti;
  • Modificazioni maligne (tumori estrogeno dipendenti) della mammella, dell'utero o della vagina;
  • Endometriosi (accertata o presunta);
  • Emorragia vaginale di origine sconosciuta;
  • Il prodotto non deve essere impiegato in giovani donne che non hanno raggiunto la maturità sessuale.



AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO



Cosa serve sapere prima di prendere Donaflor 50 mg + 30 mcg 12 compresse vaginali

L'uso, specie se prolungato, di medicinali per uso topico può dare origine a fenomeni di sensibilizzazione. In tal caso è necessario sospendere il trattamento ed iniziare una terapia idonea.


INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Donaflor 50 mg + 30 mcg 12 compresse vaginali

Il trattamento concomitante con gli antibiotici è fortemente sconsigliato in quanto può portare ad una riduzione dell'attività del Donaflor. Donaflor compresse vaginali può essere usato dopo almeno 24 ore dal termine della terapia antibiotica.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Donaflor 50 mg + 30 mcg 12 compresse vaginali

Perdite vaginali, infezioni vaginali, terapia di ripristino della flora:

1-2 compresse vaginali al giorno per 6-12 giorni. Le compresse vaginali debbono essere inserite profondamente in vagina alla sera prima di coricarsi. È meglio effettuare l'inserimento in posizione distesa con le gambe leggermente piegate.

Il trattamento deve essere interrotto durante le mestruazioni e ripreso subito dopo.

Vaginite atrofica, secrezione vaginale in post menopausa:

in caso di vaginite atrofica si raccomanda la dose di 1 compressa vaginale al giorno per la prima settimana, seguita da una dose di mantenimento di 1 compressa vaginale una o due volte a settimana. Se la vagina è molto asciutta, prima di essere inserite le compresse vaginali possono essere inumidite con poca acqua per favorirne la disintegrazione.


SOVRADOSAGGIO



Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Donaflor 50 mg + 30 mcg 12 compresse vaginali

Non è prevedibile sovradosaggio con questo prodotto.


EFFETTI INDESIDERATI



Quali sono gli effetti collaterali di Donaflor 50 mg + 30 mcg 12 compresse vaginali

Subito dopo la somministrazione di Donaflor può essere avvertito lieve dolore pungente o bruciore. In casi rari sono state riportate reazioni di intolleranza quali arrossamento e prurito. In un caso è stata riscontrata allergia al liofilizzato di lattobacillo contenuto in Donaflor. Qualora Donaflor venga accidentalmente ingerito per via orale non sono attese reazioni avverse.

Segnalazione delle reazioni avverse sospette.

La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale è importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo http://www.agenziafarmaco.gov.it/content/come-segnalare-una-sospetta-reazione-avversa.


CONSERVAZIONE



Conservare a temperatura compresa tra 2°C e 8°C (in frigorifero) nella confezione originale per

riparare il medicinale dalla luce e dall'umidità.

La conservazione di Donaflor a temperatura ambiente nel periodo di trattamento (1-2 settimane) non influenza l'attività del prodotto.


PATOLOGIE ASSOCIATE







Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Potrebbe interessarti
Candida, cosa fare
Salute femminile
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Candida, cosa fare
La carne rossa nella dieta mediterranea
Tumori
11 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
La carne rossa nella dieta mediterranea
Amenorrea e oligomenorrea: ormoni e omeopatia possono essere d’aiuto
Salute femminile
07 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea e oligomenorrea: ormoni e omeopatia possono essere d’aiuto
L'esperto risponde