Folepar B12 os 10 flaconcini 12 g con tappo separatore con vitamine

Ultimo aggiornamento: 28 maggio 2018
Farmaci - Folepar B12

Folepar B12 os 10 flaconcini 12 g con tappo separatore con vitamine




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

Lab. It. Biochim. Farm.co Lisapharma S.p.A.

MARCHIO

Folepar B12

CONFEZIONE

os 10 flaconcini 12 g con tappo separatore con vitamine

PRINCIPIO ATTIVO
complesso vitaminico

FORMA FARMACEUTICA
sciroppo

GRUPPO TERAPEUTICO
Vitamine

CLASSE
C

RICETTA
medicinale non soggetto a prescrizione medica

SCADENZA
36 mesi

PREZZO
DISCR.


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Folepar B12 os 10 flaconcini 12 g con tappo separatore con vitamine

Anemie macrocitiche (perniciose e perniciosiformi), anemie secondarie, coadiuvante nei riguardi delle insufficienze epatiche e gastrointestinali, debilitazione organica.


CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Folepar B12 os 10 flaconcini 12 g con tappo separatore con vitamine

Ipersensibilità individuale accertata verso uno o più componenti. Vedi anche il punto “Speciali avvertenze e precauzioni per l'uso“.


AVVERTENZE E PRECAUZIONI D'USO



Cosa serve sapere prima di prendere Folepar B12 os 10 flaconcini 12 g con tappo separatore con vitamine

Per la presenza di saccarosio (4,44 g/12 g di sciroppo), FOLEPAR B12 è controindicato nell'intolleranza ereditaria al fruttosio, nella sindrome di malassorbimento di glucosio-galattosio o nelle deficienze di saccarasi-isomaltasi. Il prodotto contiene alcool etilico (1,2 g/12 g di sciroppo) e può pertanto essere dannoso in soggetti affetti da malattie epatiche, alcolismo, epilessia, malattie cerebrali, in donne in gravidanza e bambini. L'etanolo può modificare od aumentare l'effetto di altri farmaci.

Il prodotto contiene glicerina che ad alte dosi può provocare cefalea, disturbi gastrici e diarrea.

Per la presenza di metile-p-idrossibenzoato e propile-p-idrossibenzoato il medicinale può provocare orticaria; generalmente si verificano reazioni di tipo ritardato; raramente reazioni immediate con orticaria e broncospasmo.

Tenere il medicinale fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.


INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Folepar B12 os 10 flaconcini 12 g con tappo separatore con vitamine

Non sono note interazioni di significato clinico.


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Folepar B12 os 10 flaconcini 12 g con tappo separatore con vitamine

Flaconcini per via orale:

Adulti: 2 flaconcini al dì, prima dei pasti principali

Bambini: 1 flaconcino al dì (in due metà), prima dei pasti

Modalità d'uso

 

Le Vitamine, isolate allo stato di polvere secca idrodispersibile nel tappo serbatoio, vengono sciolte al momento dell'uso, nel modo seguente:

1. Togliere la capsula esterna di protezione.

2. Premere con decisione sul tappo tranciatore provocando la caduta delle vitamine nello sciroppo.

3. Agitare qualche minuto fino ad ottenerne la dissoluzione.


SOVRADOSAGGIO



Cosa fare se avete preso una dose eccessiva di Folepar B12 os 10 flaconcini 12 g con tappo separatore con vitamine

Non sono note manifestazioni da sovradosaggio.


EFFETTI INDESIDERATI



Quali sono gli effetti collaterali di Folepar B12 os 10 flaconcini 12 g con tappo separatore con vitamine

La specialità medicinale, nelle dosi a schema terapeutico consigliate, è ottimamente tollerata e non ha provocato l'insorgenza di effetti collaterali.


CONSERVAZIONE



Nessuna particolare.


PATOLOGIE ASSOCIATE







Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Potrebbe interessarti
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Stomaco e intestino
19 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici
Stomaco e intestino
21 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici
Diverticolosi. Alimentazione e fattori di rischio
Stomaco e intestino
20 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Diverticolosi. Alimentazione e fattori di rischio
L'esperto risponde