Terazosina Mylan Generics 2 mg 10 compresse

Ultimo aggiornamento: 04 luglio 2018
Farmaci - Terazosina Mylan Generics

Terazosina Mylan Generics 2 mg 10 compresse




INDICE SCHEDA



INFORMAZIONI GENERALI


AZIENDA

Mylan S.p.A.

MARCHIO

Terazosina Mylan Generics

CONFEZIONE

2 mg 10 compresse

ALTRE CONFEZIONI DI TERAZOSINA MYLAN GENERICS DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
terazosina cloridrato

FORMA FARMACEUTICA
compressa

GRUPPO TERAPEUTICO
Alfabloccanti, Ipertrofia prostatica benigna

CLASSE
A

RICETTA
medicinale soggetto a prescrizione medica

PREZZO
2,06 €


INDICAZIONI TERAPEUTICHE



A cosa serve Terazosina Mylan Generics 2 mg 10 compresse

trattamento sintomatico dell'ipertrofia prostatica benigna (IPB)


CONTROINDICAZIONI



Quando non dev'essere usato Terazosina Mylan Generics 2 mg 10 compresse

ipersensibilità al farmaco o ad un antagonista α-adrenergico strutturalmente simile, o a pazienti che sono ipersensibili alle chinazoline, o in presenza di insufficienza cardiaca congestizia, dovuta a ostruzione meccanica (es. stenosi di valvola aortica o mitralica, embolia polmonare, pericardite restrittiva)


INTERAZIONI



Quali farmaci o principi attivi possono interagire con l'effetto di Terazosina Mylan Generics 2 mg 10 compresse

il farmaco è fortemente legato alle proteine plasmatiche. Si è osservato un teorico potenziale nell'interazione con farmaci anticoagulanti e antinfiammatori non steroidei che portano a più alti livelli plasmatici del farmaco. Ad eccezione degli inibitori dell'enzima che trasformano l'angiotensina (ACE) e dei diuretici, nessuna interazione clinicamente significativa è stata osservata con l'uso di terazosina in IPB. Nei pazienti con IPB il profilo degli eventi avversi quando trattati in concomitanza con farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), teofillina, agenti antianginosi, ipoglicemizzanti orali, ACE inibitori o diuretici è stato paragonato al profilo riscontrato nella popolazione generale trattata. In un piccolo gruppo di pazienti che sono stati trattati con terazosina e ACE inibitori o diuretici, la percentuale di segnalazioni di capogiri o altri eventi avversi correlati ai capogiri sembra essere maggiore rispetto al totale di pazienti trattati con la sola terazosina secondo gli studi in doppio cieco controllati verso placebo. Deve essere usata cautela quando terazosina è somministrata in concomitanza con altri agenti antipertensivi (es. antagonisti del calcio) per evitare la possibilità di significativa ipotensione. Una diminuzione del dosaggio e un adattamento di questi agenti potrebbe essere necessaria quando si aggiunge terazosina a diuretici o altri agenti antipertensivi. Ipotensione è stata riportata quando terazosina è stata usata con gli inibitori della 5-fosfodiesterasi (sildenafil, tadalafil, vardenafil). Test di laboratorio: negli studi clinici sono stati osservati risultati dei test di laboratorio indicanti emodiluizione (ad es. diminuzione di ematocrito, emoglobina, leucociti, proteine totali ed albumina). Nessun significativo effetto sull'antigene prostatico specifico (PSA) è stato osservato dopo trattamento con terazosina fino a 24 mesi


POSOLOGIA E MODO DI SOMMINISTRAZIONE



Come si usa Terazosina Mylan Generics 2 mg 10 compresse

la dose di terazosina deve essere adattata in funzione della risposta di ogni paziente. Una dose iniziale giornaliera di 1,0 mg deve essere somministrata di sera. Questa dose può essere aumentata approssimativamente raddoppiando la dose a intervalli settimanali per ottenere una riduzione desiderata dei sintomi. La dose di mantenimento è di solito da 5 a 10 mg una volta al giorno. A tuttora non ci sono dati sufficienti che indichino un beneficio della sintomatologia con dosi superiori a 10 mg. Uso con diuretici tiazidici e altri agenti antipertensivi: se un paziente inizia ad assumere un diuretico tiazidico o un agente antipertensivo, la dose di terazosina deve essere modificata. All'inizio della cura con il nuovo farmaco è possibile osservare ipotensione. Anziani: negli anziani il dosaggio deve essere mantenuto il più basso possibile e gli aumenti devono essere fatti sotto stretto controllo. Disfunzione renale: studi farmacocinetici indicano che pazienti con alterata funzionalità renale non hanno bisogno di modifiche del dosaggio consigliato. Non c'è alcuna prova che la terazosina aggravi la disfunzione renale. Pazienti pediatrici: non vi sono dati sull'efficienza e la sicurezza di questo farmaco nei bambini. L'utilizzo della terazosina non è pertanto raccomandato per questo gruppo. Le compresse di terazosina devono essere deglutite intere e non devono essere masticate e possono essere prese con o senza cibo


PATOLOGIE ASSOCIATE







Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Potrebbe interessarti
Attività fisica e calo del testosterone
Salute maschile
29 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Attività fisica e calo del testosterone
Tumori maschili, dieci regole per prevenirli
Salute maschile
17 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Tumori maschili, dieci regole per prevenirli
L'esperto risponde