Mycoflor 300 mg/ml sol. iniett. per suini flac. 250 ml

Ultimo aggiornamento: 28 febbraio 2018
Prodotti veterinari - Scheda Mycoflor

Mycoflor 300 mg/ml sol. iniett. per suini flac. 250 ml




AZIENDA

SP Veterinaria S.A.

MARCHIO

Mycoflor

CONFEZIONE

300 mg/ml sol. iniett. per suini flac. 250 ml

ALTRE CONFEZIONI DI MYCOFLOR DISPONIBILI

PRINCIPIO ATTIVO
florfenicolo

FORMA FARMACEUTICA
liquido uso orale

GRUPPO TERAPEUTICO
Antibiotici

RICETTA
ricetta medica in triplice copia non ripetibile

PREZZO
-------- €


INDICAZIONI

A cosa serve Mycoflor 300 mg/ml sol. iniett. per suini flac. 250 ml

malattie causate da batteri sensibili al florfenicolo. Bovini: trattamento delle infezioni delle vie respiratorie, causate da ceppi di Mannheimia haemolytica, Pasteurella multocida ed Histophilus somni sensibili al florfenicolo. Suini: trattamento di episodi acuti di malattia respiratoria provocata da ceppi di Actinobacillus pleuropneumoniae e Pasteurella multocida sensibili al florfenicolo.

MODO D'USO

Come si usa Mycoflor 300 mg/ml sol. iniett. per suini flac. 250 ml

per assicurare un dosaggio corretto il peso corporeo deve essere determinato il più accuratamente possibile in modo da evitare sottodosaggi. Il flacone non può essere bucato più di 25 volte. Bovini: 20 mg/Kg peso vivo (1 ml di Mycoflor/15 Kg di peso vivo) per via intramuscolare nei muscoli del collo, da somministrare 2 volte a distanza di 48 ore. Il volume somministrato per sito di inoculo, non deve superare i 10 ml. Iniezioni successive devono essere fatte in differenti siti. Suini: iniezione intramuscolare di 15 mg/kg di peso corporeo (1 ml/20 kg) nel muscolo del collo due volte a distanza di 48 ore. Il volume somministrato per ogni sito d' inoculo non deve superare i 3 ml. Iniezioni successive devono essere fatte in differenti siti. Si consiglia di trattare gli animali nelle fasi iniziali della malattia e di valutare la risposta al trattamento entro 48 ore dopo la seconda iniezione. Se persistono segni clinici di patologie respiratorie 48 ore dopo l'ultima iniezione, il trattamento deve esser sostituito con altra formulazione o antibiotico e proseguire la terapia fino a risoluzione della sintomatologia clinica. Assicurarsi che il sito di inoculo sia pulito prima di somministrare il prodotto.






Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     ESPERTO


Calcolo del peso ideale


Potrebbe interessarti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
Cuore circolazione e malattie del sangue
13 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
La cellulite
Cuore circolazione e malattie del sangue
04 giugno 2018
Patologie
La cellulite
Le statine: un baluardo contro il colesterolo in eccesso
Cuore circolazione e malattie del sangue
16 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Le statine: un baluardo contro il colesterolo in eccesso