Scheda patologia

Tumore dell'ovaio

Tumore dell’ovaio - Definizione

Il tumore dell'ovaio, generalmente si sviluppa a partire dalle cellule epiteliali che rivestono superficialmente l'organo. Forme più rare possono avere origine dalle cellule germinali ( che producono gli ovuli ) e stromali ( il tessuto di sostegno dell'ovaio ).

Tumore dell’ovaio - Cause

Fra i principali fattori di rischio di comparsa del tumore dell'ovaio, vi sono la familiarità, l'età post-menopausale ( ad eccezione delle forme germinali, tipiche dell'infanzia e dell'adolescenza ), il non aver avuto figli, il menarca precoce, la Menopausa tardiva e l'Infertilità. Alcune forme di cancro della mammella sono dovute ad alterazione dei geni BRCA1 e BRCA2.

Tumore dell’ovaio - Sintomi

Il tumore dell'ovaio non dà sintomi nelle fasi iniziali. Solo quando le dimensioni sono elevate possono comparire un rigonfiamento della parte inferiore dell'addome, un senso di pesantezza o tensione, una vaga dolenzia addominale e pelvica, modifiche della motilità intestinale. In caso di comparsa improvvisa di addome gonfio, aerofagia e bisogno frequente di urinare, è bene consultare un medico ( sebbene questi sintomi non siano ovviamente specifici di un cancro dell'ovaio ).

Tumore dell’ovaio - Diagnosi

L'iter diagnostico include l'esame obbiettivo, i marcatori sierici tumorali ( come l'antigene CA 125 ), l'ecografia addominale o transvaginale. Ulteriori accertamenti strumentali, come la TAC e la RMN, andranno eseguiti in base al quadro clinico. La biopsia della massa tumorale, utile per la diagnosi definitiva e per l'esame istologico, può essere eseguita in laparoscopia .

Tumore dell’ovaio - Cure

Il trattamento del tumore dell'ovaio è essenzialmente chirurgico e prevede l'asportazione del solo ovaio colpito e della tuba uterina di Falloppio corrispondente o di tutti gli organi riproduttivi, a seconda del tipo e della diffusione del tumore. Dopo l'intervento, viene generalmente prescritta una chemioterapia, per distruggere ogni piccola area di tumore residuo. La radioterapia è poco usata. Sono attualmente in sperimentazione diversi farmaci biologici, come l'anticorpo monoclonale cetuximab, che potrebbe rallentare la progressione di alcune forme positive per il recettore del fattore di crescita epidemico ( EGFR ).

Tumore dell’ovaio - Cure alternative

Non sono proponibili cure alternative per il tumore dell'ovaio.

Tumore dell’ovaio - Alimentazione

In caso di chemioterapia è utile assumere una adeguata quantità di proteine, seguire una dieta ricca di verdure a foglia verde e bere molti liquidi per eliminare le tossine dall'organismo e mantenere un'adeguata idratazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA



AREE INTERESSE: Tumori , Salute femminile



Cerca nel dizionario medico:


 Italiano     Inglese








Clicca qui per iscriverti alla newsletter

Invia una mail alla redazione


Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960