L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Alimentazione

06/06/2006 21:48:31

Dimagrire nei fianchi

Abito a Pianfei, un piccolo paesino in provincia di Cuneo.
La mia domanda è questa:
io sono una ragazza di 22 anni, alta 1,65metri e pesavo 55kg.
Il mio problema sono sempre stati i fianchi larghi, mentre il mio giro vita e il mio seno sono decisamente piccoli.
Per questo motivo alcuni mesi fa ho iniziato una "dieta", la mia alimentazione ha iniziato ad essere frutta ,verdura, carne, talvolta jogurt e formaggi, poco pane, dolci con moderazione,
inoltre bevo anche più di 1,5 litri di acqua al giorno e faccio almeno mezz'ora di ciclette praticamente ogni giorno(eccetto giorni in cui non ho la possibilità di farla)
a questo punto ovviamente qualche kg ho perso, arrivando poco più di 50kg, ma il mio problema è che li ho persi dal busto in su,
dimagrendo ho messo un busto sempre più magro(con le coste fuori)e ho quasi estinto il mio seno...
mentre i miei fianchi rimangono un pò più modellati, ma sempre robusti!
ora il mio quesito è:
sbaglio a fare ciclette?
utilizzo pantaloncini dimagranti(che praticamente non fan altro che aumentare la sudorazione..)ma farei meglio a lasciare traspirare le gambe durante l'esercizio?
esistono dei cibi che si accumulano "in alto", invece che bersagliare i fianche come succede a me appena sforo un attimo?
gazie infinite per il tempo che ha perso.
mi auguro di essere in qualche modo aiutata da lei.
cordiali saluti



Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del09/06/2006

gentile signorina
il suo e' un problema di costituzione.Nella linea materna o paterna ci saranno certamente parenti con i fianchi larghi.Purtroppo ci puo' far poco.Non esistono cibi " che accumulano in alto". L'attivita' fisica,qualsiasi e non solo la cyclette,la puo' aiutare a mantenere una linea accettabile.
cordiali saluti

Dott. Valerio Aprile
Medicina generale convenz.
Specialista in Scienza dell'alimentazione


Altre risposte di Alimentazione







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra