L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

10/05/2006 14:51:29

Disturbo di panico-paure-pensieri ossessivo-schizotipico

Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione prestatami.
scrivo dalla provincia di trapani ed ho 27 anni.
Mio padre sta avendo seri problemi di salute.Ha 48 anni, ed ha sempre sofferto, diciamo sin da qaundo aveva 8 anni, di disturbi di personalità.Tipo molto ansioso, non molto socievole, e con credenze mistiche paurose.
E'stato, PURTROPPO, protagonista e VITTIMA, di molti riti di cartomanzia.
Da circa, 7 anni, l'eccessivo stato ansioso, gli si scatena in delle crisi (Pallore, rigidita' muscolare, dolore al torace, tachicardia).
Nel dicembre scorso, l'ho portato in un centro di Igiene mentale.
Ed è stato curato con 45 goccie di Haldol/giorno e, laroxyl, levopraid ed Akineton.
Risultati: zero (solo peggioramenti), adesso è in una fase depressiva, come mai avuto prima.
Così, viste le conseguenze dopo la continua assunzione di psicofarmaci per 5 mesi, decido di portarlo da un neurologo.
Gli ha sospeso la cura, in quanto sostiene che mio padre non è uno scizofrenico, e lo sostengo anch'io, ma la cura che gli è stata fatta è per la scrizofrenia.
Il Neurologo sostiene, che soffre di Disturbi di personalità (crede fortemente nel paranormale, nella cartomanzia, crede d'essere sensitivo, veggente) ed è particolarmente pauroso quando sà della morte di alcune persone, magari incidentate, uccise, tanto da evitare radicalmente quei luoghi.
La sua cura attuale è un dosaggio di Elopram gocce, da assumente goccia per goccia fino ad arrivare a 15, 1/2 compressa di Depakin fino ad arrivare al 6°giorno con l'assunzione di una intera, e 1/2 compressa di EN per farlo dormire la notte.
Che ne pensate?
VI PREGO DI DARMI QUALCHE ALTRO CONSIGLIO:SONO DISPSERATE NEL VEDERE MIO PADRE SOFFRIRE.LA MIA FAMIGLIA E' DISTRUTTA.
Pensiate che si possa migliorare tale situazioni?
Passeranno le sue paure?
Certa di una Vs risposta; Vi invio i miei più distinti Saluti.

Grazie infinite


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del19/05/2006

credo che la terapia sia sensata. i disturbi di personalità possono migliorare con il tempo anche se non del tutto pasare in quanto riguardano appunto il carattere della persona, ciè la struttura psichica di base.
continui a farlo curare da tale specialista soprattutto se il papà si trova bene

Dott. Gaspare Palmieri
Casa di cura convenzionata
Specialista in Psichiatria
MODENA (MO)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra