10/05/06  - Dolori al polso - Malattie infettive

Dolori al polso




Domanda del 10 maggio 2006
Buon giorno dottore, vorrei avere un suo consiglio su un dolore che sento da circa un mese al polso destro. Il dolore lo avverto per tutto il giorno e specialmente alla notte. Preciso che nella parte interna del polso, esattamente sotto al pollice dx, dove inizia il movimento della mano sporge un osso appuntito che se innavertitamente sfioro mi fa male tantissimo. Il dolore si accentua con il movimento del pollice destro. Preciso che ho 52 anni sono impiegata e lavoro praticamente otto ore al giorno sul terminale, quindi la mano è sollecitata dalla presa del mouse. La ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti.
Risposta del 12 maggio 2006
Le consiglio di sottoporsi a: Rx del polso, ecografia del polso, esame elettromiografico per sospetta sindrome del tunnel carpale.
Poi ne parli con il Suo medico
Cordialità

Dott. Giovanni Migliaccio
Medico Ospedaliero
Specialista in Neurochirurgia
MILANO (MI)



Il profilo di GIOVANNI MIGLIACCIO
Risposta del 13 maggio 2006
Io le dò un consiglio più semplice anche se un pò doloroso: con il pollice dell'altra mano massaggi proprio su quel punto così doloroso al limite della sua sopportabilità per 15 - 20 minuti e ripeta l'operazione ogni 5 - 6 giorni. Dopo 5 - 6 volte mi faccia sapere. Tenga presente che l'indolenzimento che lei ha provocato permarrà nel giorno successivo ma non deve farsi scoraggiare da questo, perchè vedrà poi lentamente attenuarsi il dolore per cui ha chiesto aiuto. Saluti

Dott. Luigi Guacci
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
Specialista in Medicina interna
ROMA (RM)



Il profilo di LUIGI GUACCI
Risposta del 16 maggio 2006
Gentile Signora, anche se è difficile esprimere come sempre un parere a distanza, credo che i suoi disturbi possano essere riferiti ad una patologia (ancora in fase iniziale) detta "dito a scatto". L'osso appuntito di cui Lei parla e situato alla base del pollice corrisponde ad una così detta "puleggia" cioè un piccolo tunnel dove scorre il tendine flessore del pollice. In molte situazioni, compreso un superuso della mano, si può verificare una infiammazione in quella zona anatomica, con i fastidi che Lei ha descritto. Cerchi di capire se piegando ed aprendo il pollice questi dolori aumentano o no e se a volte a la sensazione che il dito si blocchi. Le ripeto che comunque una visita specialistica di Chirurgia della Mano risolverà il suo problema rapidamente. Si rivolga al sito della Società Italiana di Chirurgia della Mano (www.SICM.it) per trovare il Centro più comodo per Lei.
Cordiali saluti.
Prof. Enrico Margaritondo

Prof. Enrico Margaritondo
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Chirurgia d’urgenza
ROMA (RM)



Il profilo di ENRICO MARGARITONDO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Fatica cronica? Confermato legame con l’intestino
Malattie infettive
19 maggio 2017
News
Fatica cronica? Confermato legame con l’intestino
Vaccini: vittime della loro stessa efficacia
Malattie infettive
15 maggio 2017
Focus
Vaccini: vittime della loro stessa efficacia