L'esperto risponde

Domanda di: Scheletro e Articolazioni

27/07/2010 11:01:28

Dolori ossei ai piedi

Ho da diverso tempo dei disturbi ai piedi. Inizialmente era un malessere che si manifestava la sera quando mi andavo a riposare, il disturbo era dovuto ad un senso di freddo (nonostante i piedi fossero caldi) e di indolensimento. Con il passare dei mesi (oramai sono più di tre anni) il disturbo, anche se a sprazzi aumenta sempre di più, fino a questi giorni in cui, quando poggio i piedi in terra, provo dolore e difficoltà nel camminare. Il dolore passa quasi subito ma poi durante la giornata resta un indolensimento. Fino ad oggi l'inverno era il periodo in cui provavo di più questa sensazione, da quest'anno invece con l'estate ho dolore. Tempo fa il mio medico (con cui non ho un buon rapporto, ma non per colpe sue) mi disse che forse era il caso di fare un controllo ortopedico poi eventualmente un esame neurologico. Il mio lavoro (spesso in trasferta) mi ha sempre impedito di prendermi cura di me e ho sempre trascurato visite ed esami. Adesso inizio ad avere un pò di preoccupazione. Cosa ne pensa e mi consiglia? Il mese scorso ho fatto un check up completo dove non si è evidenziato alcun valore anomalo. Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:

Risposta del09/08/2010

confermo utilità visita ortopedica, potrebbe essere semplicemente un'infiammazione cronica della fascia plantare.
Ma va visitato.
Cordiali saluti.


a href="/Matteo_Libroia?esp=303" Dott. Matteo Libroia /a
Casa di cura convenzionata
Medico Ospedaliero
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Ortopedia e traumatologia
Milano (MI)



Altre risposte di Scheletro e Articolazioni


© RIPRODUZIONE RISERVATA