L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

16/12/2005 20:17:53

Emospermia

Sono affetto ormai da circa 7 anni, da presenza di sangue nell'urina e ora anche nello sperma durante e dopo i rapporti sessuali, nel corso degli anni sono stato sottoposto a vari esami (uretrocistoscopia, uretrocistografia risonanza magnetica, ecografiatransrettale) e varie analisi di laboratorio i responsi sono stati sempre negativi e la prostata risultava nella norma, e comunque mi sono stati prescritti cicli antibiotici "ciproxin - chimono e altro" . Dopo l'ultimo ricovero marzo 2005 mi è stato detto che verosibilmente la causa è data da fragilità vascolare di fare un ciclo di 60/ 90 giorni di proscar. Io ho l'impressione che nel passare degli anni i disturbi siano aumentati sia come intensità che come periodicità.
Come comportarsi

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del10/01/2006

Certo l'assenza di gravi patologie organiche ,documentata dalla varie indagini da lei fatte in questi anni , ci tranquillizza sulla sua situazione clinica. Comunque è bene monitorizzare nel tempo il suo problema con esami urologici non invasivi come un'ecografia delle vie uro-seminali e delle valutazione colturali su urine e liquido seminale. Cordiali saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra