L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

17/01/2006 09:22:21

Esame liquido seminale

Gentile dotore ho ritirato ieri l'esito dell'esame seminale:
colore:bianco grigio
aspetto:omogeneo
fluidificazione dopo 60 min:completa
ph 7,40
volume:2 ml circa
numero spermi per ml:55milioni
motilita' alla 2' ora:
progressiva rapida 25,00
lenta:10,00
non progressiva:10,00
immobili:55,00
forme normali:75,00
forme anormali totali:25,00
forme anormali della testa:10,00
forme anormali tratto intermedio:5,00
forme anormali code:10,00
mi e' stato detto che c'e' scarsa mobilita' ma non mi e' stato consigliata alcuna cura,ho 35 anni e stiamo cercando una nuova gravidanza dopo un aborto spontaneo avvvenuto nel mese di agosto alla 11 settimana dopo un anno di ricerca,lei risulta a posto 37 anni una gravidanza precedente 10 anni fa perfettamente portata a termine,ora mi chiedo se sia davvero solo una questione di stress o se per me e' necessaria una cura per aumentarne la motilita' e in cosa consisterebbe grazie Carlo

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del20/01/2006

Prima di iniziare una terapia medica specifica potrebbe essere utile confermare la dispermia ripetendo l'esame del liquido seminale presso un centro che segue le indicazioni dettate dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. Se l'alterazione viene confermata le consiglio una attenta valutazione ecografica delle vie seminali . Con queste indagini consulti un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana . Cordiali saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Risposta del22/01/2006

Secondo i parametri dellOMS, per quanto non perfettamente rispettati, il suo spermiogramma è normale...Le consiglierei di ripeterlo e di praticare una consulenza Andrologica.
Penso comunque che il pargolo lo avrete...ancora un po' di pazienza.

Dott. Mario Melis
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Urologia
CAGLIARI (CA)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra