L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

13/06/2007 11:44:36

Febbre alta dopo bcg

EGR. Dottore,mio padre 78 anni dopo turp alla vescica deve fare instillazioni di BCG.Alla prima lieve febbre alla seconda è subentrata febbre alta a 39 e mezzo .Ricoverato in ospedale la febbre è scomparsa dopo un giorno con ordinaria terapia antibiotica (non tubercolina xerchè i sintomi non c'erano).Dopo bcg andava spesso in bagno con dolore dopo minzione e dolore al fianco dx. I medici non hanno capito la febbre. Mio padre ha avuto schok anafilattico durante turp quindi allergico agli anestetici. L'urologo ha detto che deve continuare la bcg ma la paura per le complicazioni ci sono. Cosa devo pensare e cosa dovrà fare papà? mi aiuti non so che fare.Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del20/06/2007

difficile darle un consiglio senza visitare il paziente ed avere il quadro clinico completo della situazione. per continuare la somministrrazione del bcg è importante escludere che l'episodio febbrile sia stato causato da una bcgite ovvero un riassorbimento dei microrganismi nel circolo ematico perchè in tal caso non sarebbe opportuno procedere ad ulteriori instillazioni con bcg.
cordialmente

Dott. Michelangelo Sorrentino
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra