L'esperto risponde

Domanda di: Scheletro e Articolazioni

29/05/2008 11:20:08

Fibromialgia?

Buon giorno

ho 37 anni e, da quando ne avevo 17 soffro di dolori, fortissimi dolori
inizialmente solo alla spalla destra, lo ricordo perchè all'epoca mi allenavo costantemente come agonista, poi il dolore con il tempo si è diffuso in tutto il corpo.
per anni i medici hanno detto che ero depressa ma i farmaci non servivano assolutamente a nulla.
Mi hanno fatto dormire per due anni finche non mi sono ribellata e ho smesso di prenderli.
Premetto che ho una storia familiare complessa, sono ragazza madre, mia figlia è stata curata al gaslini fino ai 12 anni per problemi respiratori che ho " diagnosticato" inizialmente io ( secondo la pediatra di paese ero pazza) ma a Genova mi hanno dato ragione, poi, sempre mia figlia, è peggiorata e all'età di 16 anni le è stata diagnosticata la SM.
ho una sorella con problemi reumatologici ( hla B51 positiva )
torno a me
il reumatologo ha diagnosticato una severa fibromialgia diffusa
ho tentato con terapie del dolore ma non servono se non a farmi dormire
ultimamente ho formicolii agli arti
crampi
sono caduta due volte dalle scale
rigidità e forti dolori alle mani
pruriti
problemi di calo della vista
cefalee
sensazione di camminare sul cotone
perdita di forze e stanchezza cronica
se sottoposta a massaggi e/o allenamenti, seppur lievi, per diversi giorni dopo non riesco a muovermi
problemi gastrointestinali
problemi di minzione
negll'ultimo anno ho avuto due aborti spontanei.

l'altra cosa che vorrei sottolineare, è che sono una persona solare
io e mia figlia parliamo tranquillamente della malattia e l'affrontiamo
la mia rm con e senza gadolinio è negativa ma eseguita al solo encefalo.
ringrazio per l'interessamento e saluto distintamente
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:

Risposta del06/06/2008

Il suo medico di base, con gli opportuni esami di laboratorio (screening completo per malattie reumatiche), potrà stabilire l'eventuale presenza di una "collagenopatia" ed indirizzarla in caso di positività, presso un centro universitario di reumatologia .
Saluti

Dott. Pasquale Prisco
Specialista in Ortopedia e traumatologia
TORRE ANNUNZIATA (NA)



Altre risposte di Scheletro e Articolazioni


© RIPRODUZIONE RISERVATA