L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Occhio

24/02/2005 18:18:51

Glaucoma ?

Buongiorno, avrei un dubbio che mi assilla ormai da 3 anni, quando ho fatto una visita oculistica per un senso di occhi "sporgenti " e di cervicalgia continua con fastidio alla luce e a leggere e un calo leggerissimo della vista, mi hanno diagnosticato un glaucoma con pressione dell'occhio 21 e 28, successive misurazioni nella settimana hanno confermato la pressione alta ma invertendosi a 27 e 21 e quindi mi hanno prescritto un collirio e dopo un controllo a distanza di 2 settimane ne hanno aggiunto un altro perchè il primo non bastava la pressione era 17 e doveva ancora scendere secondo l'oculista quindi arrivò a 13, e mi prescrisse anche gli occhiali per un leggero astigmatismo e calo di 0,75 da un occhio. Inoltre mi disse che il mio nervo ottico era già parecchio danneggiato.Ma la mia sintomatologia di cervicale e occhio sporgentee continuamente affaticato non cambiò, l'oculista disse che non poteva essere il glaucoma perchè era asintomatico. Così decisi di consultare un secondo oculista che mi fece interrompere i colliri mi controllò la pressione ed era 17 e 18, mi disse che non avevo nessun glaucoma e il campo visivo era ok, nel dubbio ovviamente vado dal terzo pressione 15-16 tendendo presente che in quel periodo non avevo più quel senso di pesantezza agli occhi e alla cervicale, oltretutto la mia vista era perfetta 10 decimi in entrambi gli occhi e non avevo nessun bisogno di occhiali, quest'anno ricontrollo la vista che è sempre ok, la pressione che era 17-18, quindi secondo una quarta oculista ok, però siccome ho forti dolori al collo e nevralgie all'occhio e alla testa nel lato destro mi prescrive un collirio antireumatico e il Neuraben, e siccome ho anche l'occhio secco un collirio umettante tutti i giorni, dopo 3 mesi torno e la pressione è 19-20, quindi ancora nessun glaucoma ma devo ritornare dopo 3 mesi per controllarla di nuovo e in tal caso fare un campo visivo, io sono confusa da tutta questa storia, comincio ad avere dei dubbi su tutto, perchè un oculista mi vuole abbassare la pressione a 13 addirittura con un secondo collirio che oltretutto avrei dovuto prendere per sempre considerando anche gli effetti collaterali, un altro con pressione 19-20 non c'è problema, prima mi servono gli occhiali e poi non mi servono più ? Io ho periodi in cui ho la vista molto affaticata e appena 15 minuti di computer mi portano un senso di pesantezza agli occhi e di costrizione alle tempie come se facessi una gran fatica a leggere, in questi periodi ho anche male al collo, in alcuni momenti ho l'occhio particolarmente sporgente e duro, in altri piccolo e tenero, vorrei solo capirci qualcosa di più in mezzo a tutte queste diagnosi.Grazie e mi scuso per la lunghezza.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del14/03/2005

Capisco la sua perplessità di fronte a risposte così disparate. Occorre che lei si rivolga ad un esperto di Glaucoma , perchè molti oculisti sono ancorati a concetti un po' troppo legati al valore numerico della pressione intraoulare. Certo è che se si vuole fare diagnosi di Glaucoma occorre accertare un danno alla testa del nervo ottico, perchè senza di questo non si può dire che ci sia un Glaucoma . Si dovrebbe fare una curva tonometrica giornaliera(per verificare le oscillazioni della pressione), una pachimetria (lo spessore corneale è fondamentale per sapere se i valori rilevati sono compatibili con uno stato di normalità) un OCT(si studia la papilla e le sue fibre) oppure un HRT(simile esame al precedente, con in più lo studio del flusso ematico).A fronte di tutto questo i dolori e la sporgenza dei suoi occhi non sono legati al Glaucoma . Posso pensare che Lei abbia un distiroidismo che ha ingrossato qualche muscolo extraoculare (ecografia!) e che questo possa comprimere il bulbo facendo aumentare la pressione intraoculare. Ma la mia come capisce, è una pura speculazione e per fare una diagnosi andrebbe visitato.
Cordiali Saluti
Sergio Claudio Saccà

Prof. Sergio Saccà
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Ricercatore
Universitario
Specialista in Oftalmologia
GENOVA (GE)


Altre risposte di Occhio







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra