L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

15/04/2005 10:06:38

Ho bisogno di essere aiutata.

Sono ormai arrivata ad un punto che la mia vita..non si gestisce piu.ho 45 anni ma penso di essere sul punto di pensare che se non fisicamente ma moralemte ne ho già 80..
tutto questo perche non ho ancora trovato nessuno che mi aiuti ad uscire da questo incubo, iniziato due anni fà, prima CON LA SCOPERTA( NON INDIFFERENTE.. ) di scoprire di avere il reflusso gastrefageo, poi scoperto prolasso valvola mitrele( dicono congenito) poi tre fibromi grandi come mandarini, poi un lipoma al braccio sinistro che mi dà problemi ma e sul muscolo e quindi non sò se farmelo togliero o no..
adesso si sono aggiunte pressione minima bassa alta ( mezza compressa al mattino) dolori retrocostali con nausee ( CHE NON MI ABBANDONANO MAI GIORNO E NOTTE))allora ricomicio con antiacidi e inibitori di pompa, probabile fibromialgia che mi dà dolori d'appertutto e queste fitte toracihce al petto e sotto il seno.. soffro di coliche gassose e vai di buscopan, dicono che avevo l'ansia..allora giu con un ansiolito che mi toglieva ogni stimolo sospeso dopo tre mesi di cura..adesso si sono aggiunte delle forti fitte alla testa..e di notte mi vsveglio con il cuore che và a 200 all'ora.. eallora mì prendo tre gocce di laroxil..ma se prima facevano qualcosa adesso guasi niente.. questo dolore al petto che e costante giorno e notte non mi abbandona.. mai, lo spavento tutte le volte quando arrivano le fitte al petto e quando mi sveglio di colpo con il cuore..che per un quanro d''ora a volte mezz'ora..sembra che mi scoppi...dal petto..il MIO medico curante. ( REUMATOLOGO).non mi crede piu..pensa che io sia una ipocondira...ma io questi dolori c'e li ho questi problemi li ho perche nessuno mi aiuti...finivò per andare in manicomio..se nessuno mi crederà..sono diperatA..nessuno mi prende piu in considerazione marito compreso..non sò per quanto potrò ancora andare avanti..io una Persona gioiosa e positiva..mi stò trasformando in una nullità per favore aiutatemi.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del18/04/2005

Gentile Sig.ra
Forza!!! Prendere coscienza dei problemi che ha non deve scoraggiarla,anzi e' un modo di trovare la forza di affrontarle.I suoi problemi sono tutti risolvibili.Il lipoma al braccio lo si puo' asportare,il reflusso si puo' curare sia farmacologicamente che con una dieta adeguata.Il prolasso della mitrale non dovrebbe essere una problema grave se congenito.Vedra' che man mano che risolve i suoi problemi anche i suoi disturbi spariranno come la pressione e i battiti a 200 all'ora,si concentri sulla sua positivita' e sulla gioia di vivere .
Cordiai saluti

Dott. Luigino Bellizzi
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia generale
SAPRI (SA)


Risposta del18/04/2005

CARA AMICA, INDUBBIAMENTE QUESTI DISTURBI NON POSSONO NON ESASPERARE, SE APPUNTO SI SUSSEGUONO, SI ALTERNANO, O COMUNQUE SE PERDURANO. IL SUO MEDICO SICURAMENTE LE STA DANDO LE RISPOSTE SANITARIE PIU' OPPORTUNE, DI VOLTA IN VOLTA. LE CONSIGLIEREI DI AFFRONTARE LA COMPONENTE PSICOLOGICA CON UNO PSICOTERAPEUTA IN GRADO DI PROPORLE DELLE TECNICHE COME IL TRAINING AUTOGENO. CORDIALI SALUTI

Dott. Vincenzo Pio Leso


Risposta del19/04/2005

Cara signora, lei è sicuramente in fase depressiva perchè è impossibile avere tutte queste malattie, come è impossibile curarla per lettera.

Dott. Luigi Guacci
Specialista attività privata
Specialista in Medicina alternativa (omeopatia,agopuntura...)
Specialista in Medicina interna
ROMA (RM)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra