L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Occhio

05/03/2008 16:38:39

Il dopo cataratta

Buongiorno ! Mio padre, anni 75, ha fatto la cataratta il 28 gennaio 2008. A tuttoggi non ci vede ancora bene e lamenta piccole macchie scure che gli impediscono la visibilità nitida e completa. Ha già fatto visita di controllo + altra visita a pagamento dallo stesso medico che lo ha operato, il quale dice che l'occhio va tutto bene. Ma intanto mio padre non ci vede bene ! Poiché sono del parere che il paziente "va ascoltato", chiedo cosa può essere successo ? Al di là dei ragionevoli tempi anche a seconda dell'età, di altre malattie, dell'organismo diverso di ognuno di noi.... Può essere ché il cristallino non sia "ben disteso" e faccia delle grinze ? Mio padre é diabetico, ma non ha retinopatia diabetica e non ha glaucoma. L'intervento, a detta del chirurgo, é andato bene. Ma mio padre non vede bene ! Bisogna ancora aspettare ? Non so quanto pesa, ma non é né obeso né sovrappeso. Grazie per una cortese risposta. cordiali saluti. Elena

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del12/06/2008

Carissima,
io farei una Flurangiografia Retinica(FAG),perchè nei diabetici esiste una più alta incidenza di EDEMA MACULARE CISTOIDE (SINDROME DI IRVINE-GASS): Accumulo di liquido maculare dopo chirurgia della Cataratta che determina irreversibile riduzione visiva in circa l’1% dei pazienti.




Dott. Duilio Siravo
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
PISA (PI)



Altre risposte di Occhio







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra