L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

24/06/2007 18:47:49

Irritazione del glande

Salve. Sono un ragazzo di 16 anni, non sono circonciso e il mio prepuzio ricopre sempre il glande. In passato potevo scoprire con facilità il glande sia in condizione di pene a riposo che di pene in erezione. Ma da circa due anni, in concomitanza con una masturbazione "costante", si è formata sulla base del mio pene una irritazione ed un rossore che rendono molto difficile l'estrazione del glande con pene in erezione. A riposo infatti, posso estrarre il glande senza difficoltà e senza sentire alcun fastidio, ma in erezione l'estrazione risulta difficile e con il glande scoperto, avverto un fastidio (una sorta di pizzico). Ho sottovalutato il problema in questi due anni pensando si risolvesse da solo ma ora sono molto preoccupato. Da circa un mese lavo con molta cura il pene con sapone e/o bagnoschiuma ma non noto alcun miglioramento il che aumentala mia preoccupazione. Mi potete aiutare? Grazie

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del29/06/2007

deve lavare il glande ed il prepuzio soprattutto dopo l'ejaculazione in maniera da impedire il ristagno di questo secreto a contatto con la pelle. A volte questi episodi infiammatori ripetuti possono portare ad una sclerosi (ovvero ad un irrigidimento) del prepuzio per cui si rende necessario procedere con una circoncisione. si faccia visitare da un collega urologo o andrologo.
cordialmente

Dott. Michelangelo Sorrentino
Casa di cura convenzionata
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
NAPOLI (NA)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra