L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Occhio

09/06/2008 16:18:03

Maculite neovascolare

Gentile dottore mi chiamo mario e o mia sorella che a 40 anni e gli e venuta la maculite degenerativa neovascolare dopo aver eseguito le analisi richieste (fluorangiografia oc t) il suo oculista gli a detto che doveva eseguire delle punture di magugel dopo la terza puntura mia sorella non vedeva miglioramenti e da 7 diottrie ne sono rimaste 2 e a ripetuto le analisi e le a fatti vedere ad altri due oculisti e loro rispondevano uno di fare punture di avastin e un altro punture di lucentil nel frattempo si e avvicinato il giorno per eseguire la quarta puntura di magucen e dicendo al oculista il parere degli altri medici lui insiste nel fare il magugen dicendo delle altri farmaci che anno degli effetti collaterali devastanti allora io abitando in un altra citta gli o fissato un appuntamento con il dottore rizzo sanislauo del ospedale di pisa il quale mi dicono che sia bravo come retinologo.
quello che chiedo gentile dottore essendo consapevole che sia una malattia degenerativa e tenendo conto che la malattia e stata individuata anche nel occhio buono si puo fare qualcosa o si e destinati a rimanere quasi ciechi e il dottore che mi anno consigliato e specializato in questa malattia grazie di cuore


Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del12/06/2008

Gentile signore,
la scelta su quale farmaco impiegare per la cura della maculopatia è piuttosto delicata, ed ovviamente non può essere risolta con "gli altri hanno effetti devastanti", cosa peraltro non vera. Macugen d'altro conto è un ottimo farmaco che uso comunemente negli opportuni casi con ottimi risultati. Questa categoria di farmaci ha aumentato le speranze di chi è affetto da maculopatia essudativa.
Direi che affidandosi al prof. Rizzo Lei fa comunque una ottima scelta.
Cordiali saluti

Dott. Federico Friede
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
FELTRE (BL)


Risposta del12/06/2008

CARISSIMA,
STANISLAO RIZZO E' UNO DEI CHIRURGHI RETINICI MIGLIORI CHE ABBIAMO.
Io sono di Pisa e sono molto amico del DR Rizzo,vada pure da lui a mio nome.
Per quanto riguarda i farmaci da lei menzionati,mi sono occupato io, nell'ultimo Congresso Internazionale della Nostra Società (Società Oftalmologica Italiana=S.O.I.)tenutosi a Maggio di quest'anno a Napoli,di approntare il Corpus Giuridico ed applicativo dei cos' detti farmaci OFF LABEL INTRAVITREALI INIETTIVI.
Hanno spesso dei buoni risultati se ben fatti,seguiti da personale competente!
Noi a Pisa,come del resto in molti altri posti, possiamo dare queste caratteristiche!
La scelta di RIZZO è quindi più che appropriata!



Un caro saluto.
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it

Dott. Duilio Siravo
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
PISA (PI)


Altre risposte di Occhio







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra