15/04/08  - Melanoma in situ. Primo livello di Clark - Pelle
L'esperto risponde

Melanoma in situ. Primo livello di Clark




Domanda del 15 aprile 2008
Pochi mesi fa sono stato operato di Melanoma in situ e visto che sta arrivando l'estate vorrei sapere come devo comportarmi d'ora in poi. Mi hanno detto che posso andare al mare ma devo proteggermi dal sole, con creme solari, ombrellone, cappellino ecc. ma ho ancora dei dubbi. Devo stare attento a non brucciarmi o non devo neanche abbronzarmi? Posso stare sotto l'ombrellone tutto il giorno o nelle ore più calde devo rientrare a casa? Le mie le sembreranno delle domande banali ma io vivo a pochi chilometri dal mare che adoro. Grazie
Risposta del 18 aprile 2008
L'aver gia' riscontrato un Melanoma vuol dire che una certa predisposizione forse c'e', e inoltre sicuramente ci sono anche gia' i danni che il sole ha prodotto nel tempo. Pertanto non e' conveniente aggiungere danno al danno. Non rinunci al sole e al mare, visto che le da' tanto piacere, ma eviti quanto piu' possibile l'esposizione ai raggi solari. Non basta stare attenti a non scottarsi. La scottatura aumenta di molto il rischio di tumori cutanei, ma i raggi ultravioletti sono dannosi comunque. Percio' occorre prudenza. Evitare le ore molto assolate, quando possibile coprirsi e usare correttamente gli antisolari. Tenere presente che anche sotto l'ombrellone si prende una bella dose di raggi solari riflessi. E non trascuri di eseguire il periodico controllo dei nei, meglio se anche con la mappatura cutanea.

Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)



Il profilo di GIOVANNI SPORTELLI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Altre domande di Pelle



Cerca nel sito


Cerca in


Ricette  |  Farmaci  |  
Schede patologie


Cerca il farmaco
Dizionario medico


Potrebbe interessarti