L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Occhio

15/07/2008 09:51:26

Occhi asimmetrici e strani

Buongiorno,
da circa un mese noto i miei occhi strani....ho un occhio leggermente più aperto dell'altro con palpebre un pò gonfie e strane borse specialmente sotto l'occhio che, a mio parere, risulta più aperto.
Non ho sintomi particolari se non un pò di pesantezza agli occhi e leggeri mal di testa durante il giorno.
Premetto che sono in cura da Gennaio per il morbo di Basedow con risultati abbastanza soddisfacenti (adesso prendo una sola pasticca di Tapazole) e che i tre oculisti interpellati ed il mio endocrinologo hanno escluso si tratti di una patologia riconducibile al problema tiroideo.
L'ultimo oculista da cui sono andata ha riscontrato una congiuntivite cronica a base allergica e mi ha prescritto un collirio al cortisone per 15 giorni……ad oggi però (nono giorno di cura) non noto miglioramenti significativi.
Non sono state riscontrate anomalie a carico della cornea e sono risultata negativa al test di Schirmer.
E’ necessario che effettui accertamenti neurologici?.....oppure devo recarmi da un otorino visto che spesso ho problemi respiratori e congestione nasale?
Da quando ho notato il problema ho tolto le lenti a contatto e porto gli occhiali (sono miope).
Abito in provincia di Pisa, ci sono specialisti che potete consigliarmi?
Ringrazio anticipatamente per ogni risposta mi sarà data.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del18/07/2008

Carissima,
tutti i sintomi descritti sono correlati e correlabili con il Basedow di cui è affetta!
Pensi che i sintomi palpebrali sono tra i primi ad intervenire e spesso sono altamente patognomonici dell' Ipertiroidismo !
Si parla spesso dell'abitus ansioso della facies del basedowiano,infatti si descrive la facies basedowiana . Quest’ultima si caratterizza per l’espressione “ansiosa” del volto, dovuta soprattutto alle alterazioni oculo-palpebrali: esoftalmo, segno di Dalrymple (ampliamento delle rime palpebrali), segno di Stellwag (rarità dell’ammiccamento), segno di Graefe (mancato abbassamento della palpebra superiore nello sguardo verso il basso), edema palpebrale.
Mi consulti per qualsiasi chiarimento!!!



Un caro saluto.
siravo@supereva.it
http://drsiravoduilio.beepworld.it

Dott. Duilio Siravo
Specialista attività privata
Specialista in Oftalmologia
PISA (PI)


Altre risposte di Occhio







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra