L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Mente e cervello

07/10/2006 12:53:28

Paura per un ematoma(Vi prego rispondetemi)

Salve,ho 24 anni.10 anni fa sono caduta dal letto,precisamente con la base del
cranio per terra.A parte lo spavento e la notte insonne trascorsa a contare
le gocce di sangue che si depositavano nella zona traumatizzata(le ho sentite
indistintamente),non ho avuto nessun sintomo apparente.La mattina dopo la
zona era ancora dolorante,e il collo appariva rigido.Ho fatto una visita dal
medico curante il quale mi ha assicurato che se non avessi avuto sintomi
particolari entro 72 ore non avrei dovuto preoccuparmi,cosa che
fortunatamente non è accaduta.
Che tipo di ematoma era il mio?Ha interessato solo il cranio?Come mai,toccando
certe zone della testa(in prossimità delle cosiddette "fontanelle"),le sento
piu' sensibili?Dipende dal fatto che sono troppo sensibile e ansiosa io?Forse
ci faccio troppo caso ora.
Come si fa a sapere se ci si è fratturati il cranio?
Gli ematomi che non vengono tolti o aspirati,che fine fanno?Vengono assorbiti
dalle fosse cerebrali e poi?Possono creare problemi a livello cerebrale?A
distanza di 10 anni devo temere di essere ancora in pericolo?Quali
conseguenze si possono avere a lungo termine?
E' necessaria una risonanza magnetica per scongiurare eventuali
preoccupazioni?La prego,mi aiuti,sono un tipo molto ansioso..Ho fatto poco
tempo fa una visita neurologica e non sono risultate patologie,ma ho sempre
dei dubbi riguardo la mia integrità fisica.
P.S:Parte del colpo al cranio è stato attutito dal collo.Adesso ho un lieve
"scrocchio" cervicale.Ogni tanto sento il collo debole e la testa un pò
pesante,anche quando sono in macchina.Pensa che dipenda esclusivamente dal
mio problema cervicale?Presto farò una visita dall'ortopedico perchè anni fa
questo disturbo non l'avevo.Può essere utile una risonanza al cervello per
fugare eventuali dubbi dovuti alla "botta" di prima?

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del11/10/2006

Non è possibile pensare ad un ematoma endocranico che possa dare manifestazioni dopo 10 anni dal trauma.
Stia tranquilla.

Dott. Massimo Muciaccia
Medicina Territoriale
Specialista in Neurologia
BARI (BA)


Altre risposte di Mente e cervello







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra