L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

03/12/2007 02:08:46

Perdita sensibilità frenuloplastica

Salve,
ho 29 anni e da un annetto soffrivo del fatto di avere il frenulo del pene corto, cosa che mi provocava del dolore al meomento dell'erezione.
Mi sono operato facendo una frenuloplastica ma dopo aver tolto i punti mi sono accorto che il frenulo in realtà era stato praticamente reciso sotto il glande formando una specie di moncherino...
Su quel moncherino percepisco della sensibilità però piu sotto forma quasi di dolore, poi sotto c'è una parte di pelle biancastra che funge da frenulo e sotto riparte , anche se interrotto a tratti, cicatrizzazione del vecchio frenulo.

Ora mi sono accorto che durante i rapporti non percepisco piu sensibilità di sfregamento procurandomi anche ina discreta ansia nell'affrontare i rapporti dato che in pratica ho difficoltà a raggiungere l'orgasmo e quando lo raggiungo provo quasi dolore.

Per quanto posso vedere il frenulo adesso non impedisce piu alla corona del pene di scoperchiarsi ma però non tira nemmeno piu il prepuzio, cosa che mi provocava piacere.

E' possibile ricostruire un frenulo in modo che al momento dell'estenzione della pelle comporti anche la trazione del prepuzio come accadeva prima? Avendo solo 29 anni e ancora una famiglia da formare sono molto preoccupato.

C'è da dire anche che da circa 6 mesi la parte della corona è irritata, rossastra e spesso secca. Il medico che mi ha operato mi consigliò del gentalin beta... cosa che poi mi hanno sconsigliato in quanto su infezioni micotiche non si usa il cortisone... Cosa posso fare per risolvere questi problemi? Da un annetto non riesco piu a vivere la mia vita sessuale con tranquillità.

La ringrazio di cuore anticipatamente.

Claudio

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del05/12/2007

Caro utente a volte dopo l'intervento di frenulotomia con frenuloplastica effettuato per frenulo brevis possono residuare esiti cicatriziali fastidiosi che possono essere rimossi con un secondo intervento ambulatoriale, per quanto riguarda l'ipersensibilità del glande è perfettamente normale e va scemando con il passare del tempo,comunque le consiglio di farsi ricontrollare dal chirurgo che ha effettuato l'intervento cordiali saluti

Dott. patrizio vicini
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
ROMA (RM)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra