L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Infezioni

08/11/2006 09:04:42

Ponfi tra le dita

Da diversi anni e soprattutto alla sera ( succede spesso in certi periodi per poi non soffrirne per molto) ho questo tipo di disturbo: inizio a sentire un leggero prurito e pizzicorino tra le dita, o vicino alle nocche. Appena inizio a grattarmi il prurito si fa intenso, diventa insopportabile (tanto che devo sfregare la mano o le dita con forza fino a provare un po' di dolore per stare bene, a volte a furia di grattare e sfregare mi vengono perfino delle vescichette) mi si gonfia la zona creando grosse tozze/ponfi ... anche lavare le mani con l'acqua fredda e il sapone conta pochissimo. L'unico rimedio e' il Fargan. Il mattino seguente poi o non rimane nessun segno oppure ho le mani ancora gonfie quasi spugnose. Ho pensato si trattasse di allergia a qualche alimento o prodotto (i test eseguiti non hanno evidenziato nulla), ho cercato di fare attenzione a cosa avevo mangiato, agli abbinamenti tra gli alimenti... ma nulla. Mi dissero che poteva trattarsi di una forma di reumatismo... E' consolante che per lunghi periodi non ho questo disturbo ma vorrei sapere da cosa puo' dipendere e cosa posso fare per risolverlo. Grazie per l'attenzione.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del11/11/2006

Potrebbe trattarsi di una iperidrosi. Consulti un dermatologo.
Cordiali saluti.

Dott. Tonino Grasso
Medicina Territoriale
MARTANO (LE)


Altre risposte di Infezioni







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra