L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

13/12/2005 02:05:13

Problema fastidioso

Gentile dottore ho 40 appena compiuti, la disturbo per chiederle un parere. La presenza di 2/3
> ragadi anali che alla defecazione talvolta sanguinano da qualche mese,
> possono provocare di riflesso oppure normalmente un tipico fastidio alla base del pene?
> Questa sintomatologia si è presentata da quando 5 mesi fa ho fatto una ecotranrettale per prevenzione (prima anche se c'erano le ragadi non ho mai avuto riflessi anteriori): può essere che la sonda di cm. 3.2 abbia contribuito a far ingrandire qualche ragade oppure ha provocato qualche danno a uretra o prostata?
In pratica da quel di sento un fastidio/bruciore al corpo cavernoso uretrale all'alteza dell'uretra spingiosa insomma tra base del pene e scroto. Potrebbe essere una stenosi uretrale provocata dalla sonda? C'è nesso nelle terminazioni nervose anali con quelle della base del per ee dell'uretra stessa?
La ringrazio rimanendo in attesa di una sua risposta
> Mauro
>

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del16/12/2005

Difficile pensare ad una stenosi uretrale causata da una sonda ecografica transrettale . E' più attendibile pensare ad un problema riacutizzatosi e legato alle ragadi anali. Riconsulti i colleghi che l'hanno in cura . Distinti saluti.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra