L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

27/03/2007 11:20:48

Prostatite

Buongiorno,vorrei avere delle lucidazioni in merito ad una prostatite che mi e' stata diagnosticata la scorsa settimana e in attesa di esami piu' approfonditi.
Martedi scorso ho avuto un blocco della minzione ed emospermia , ad esame ecografico la prostata era di 37mmx32mm con calcificazioni parenchimali massive. Il dottore mi ha dato actira e omnic 04.
Volevo sapere se tale quadro puo' essere indice di tumore e se puo' precludere la mia fertilita'.
In attesa di una vostra risposta ,ringrazio!

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del30/03/2007

Caro lettore,
i sintomi che riferisce non caratterizzano un tumore prostatico ma più facilmente un problema ostruttivo
post-infiammatorio (vista anche la sua età) della ghiandola prostatica. Comunque . a questo punto, segua attentamente tutte le indicazioni che le darà il medico curante ed eventualmente l'urologo che contatterà. Per quanto riguarda la fertilità , a infiammazione superata , bisognerà fare una valutazione completa del liquido seminale e poi consultare un esperto andrologo.
Un cordiale saluto.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Andrologia
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Specialista in Urologia
MILANO (MI)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra