L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Salute maschile

18/01/2016 20:46:49

Psa elevato

Gent.mi specialisti,
vorrei un Vostro parere in merito alla seguente situazione.
A seguito di aumento .PSA (totale 22,4 ng; libero 2,1; rapporto 0,9 ) e di 4 biopsie negative( complessivamente 62 prelievi),ho effettuato una RMN multiparametrica ( morfologia, DCE, DWI, spettroscopia in vivo) prima e dopo somministrazione di mezzo di contrasto in bolo nelle proiezioni ortogonali per studio mirato della loggia prostatica.
REFERTO:

DIMENSIONE:
Ghiandola di dimensioni moderatamente aumentate( 56 x 53 x 43 mm con volume pari a 79 cc ).
ASPETTI MORFOLOGICI:
nel contesto della parenchima ghiandolare si segnalano disomogeneità di segnale intrinseche sulle immagini T1 pesate compatibili con esiti di pregressi fatti bioptici.
Significativa iperplasia adenomatosa del lobo centrale.
Non sono evidenti ai diversi livelli considerati immagini francamente sospette in senso eteroplastico nè alla valutazione morfologica nè dopo somministrazione di mezzo di contrasto paramagnetico e allo studio spettroscopico.
Tutte le altre alterazioni di segnale del lobo centrale diffuse sono compatibili con iperplasia adenomatosa.
CAPSULA :
Indenne
VESCICOLE SEMINALI :
Estese alterazioni di segnale della vescicola seminale di destra in probabili esiti di pregresso sanguinamento post-bioptico.
VIE URINARIE:
Libero lo sbocco degli ureteri in vescica.
Piccolo diverticolo della parete laterale destra della vescica di diametro millimetrico.
Nei limiti di quanto valutabile non si apprezzano lesioni vegetanti nel lume e o infiltranti le pareti vescicali.
LINFONODI PELVICI:
Non adenopatie inguino iliache bilaterali.
CONCLUSIONI:
Non sono evidenti immagini convincenti in senso eteroplastico ai diversi livelli considerati la ghiandola.

Stante la permanenza di valori alti del PSA,anche dopo la RMN, l'urologo mi ha consigliato una PET con colina della pelvi.
Vorrei sapere se per la mia situazione è necessario anche quest'altro esame.

Distinti saluti

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del15/02/2016

Salve, ha eseguito un iter perfetto, che documenta una Negatività assoluta per neoplasia. Esegua la PET colina e poi stop. Ci tenga informati


Dott. Andrea Militello
Casa di cura convenzionata
Casa di cura privata
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
Specialista in Urologia
Roma (RM)


Altre risposte di Salute maschile







© RIPRODUZIONE RISERVATA

Clicca qui per iscriverti alla newsletter

Invia una mail alla redazione


Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960