L'esperto risponde

Dica33.it offre ai suoi utenti la possibilità di trovare online una risposta a problemi e dubbi di salute. Il servizio è gratuito e subordinato alla cortese disponibilità dei medici della comunità Medikey.


Domanda di: Pelle

16/06/2008 22:39:47

Sindrome di steven johnson

Salve,
sono una ragazza di 23 anni e l anno scorso in seguito all'assunzione di vari farmaci somministratimi da un medico in india ho avuto una forte reazione allergica, sindrome di steven johnson.
Premetto che prima di quell episodio non ho mai avuto reazioni allergiche a nulla.
A distanza di un anno, avendo preso alcune compresse di voltadvance per alleviare malditesta, ho nuovamente avuto una reazione manifestatasi con la comparsa di chiazze rosse sul ventre bruciore agli occhi e stomatiti in bocca.(il principio attivo del voltadvance non era nella lista dei farmaci indiani.)
sono stata all ospedale dove mi hanno somministrato cortisone e antistaminici ma a distanza di 4 gg di cortisone, le chiazze non sono ancora scomparse e inoltre ho iniziato ad avere un forte dolore alla pelle di tutto il corpo.
Lei conosce delle strutture specializzate in test sui farmaci, nessuno mi sa dire niente e nessuno prende sul serio la cosa.
la ringrazio anticipatamente.

Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui


Risposte:


Risposta del22/06/2008

Il diclofenac (voltadvance) e' tra i farmaci che piu' facilmente puo' scatenare la sindrome di Steven Johnson. Comunque non serve eseguire tests sui farmaci (qui non si tratta di allergia ma dell'effetto tossico dei farmaci, che potrebbe non realizzarsi con basse dosi). L'unica cosa da fare e' intanto di continuare le cure. Poi dovra' semplicemente stare attenta nell'assumere i farmaci (eviti quelli che piu' facilmente danno questi problemi e comunque assuma farmaci soltanto se strettamente necessario). Questo e' un elenco di quelli da evitare: sulfamidici, antinfiammatori del gruppo -oxicam, carbamazepina, fenitoina, acido valproico, fenobarbitale, diclofenac, ibuprofene, allopurinolo, cefalosporine, penicilline, chinolonici, antipertensivi (Enalapril e simili).


Saluti
giosp@giosp.it
http://www.giosp.it


Dott. Giovanni Sportelli
Specialista attività privata
Specialista in Dermatologia e venereologia
GROTTAGLIE (TA)


Altre risposte di Pelle







© RIPRODUZIONE RISERVATA

VEDI ANCHE

PatologiePatologie
Esperto rispondeEsperto risponde
ServiziServizi




Copyright 2016 © EDRA S.p.A. - P. IVA 08056040960

edra